Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

01 Ago 2015 - ore 00:37
Ago 01 2015
00:37

Notizie dall'Italia

L’impegno nel sociale con Poste insieme onlus

La fondazione intende “promuovere e sviluppare in modo organico e permanente la presenza istituzionale dell’azienda nelle politiche di inclusione e solidarietà”


Nata il 16 aprile, rivelata il 24 luglio

Poste italiane particolarmente sensibile con il mondo dei penitenziari. Se nel 2013 ha varato, congiuntamente tra l’altro a Federazione fra le società filateliche italiane ed Unione stampa filatelica italiana, il progetto “Filatelia nelle carceri”, ora ha concepito Poste insieme onlus, fondazione costituita -viene precisato- “per promuovere e sviluppare in modo organico e permanente la presenza istituzionale dell’azienda nelle politiche di inclusione e solidarietà sociale”.

I primi passi della struttura saranno avviare una casa famiglia per accogliere bambini e madri detenute, nonché un programma volto a combattere la dispersione e l’abbandono scolastico. Ad ampio raggio il campo su cui, più in generale, intende muoversi: assistenza sociale e socio-sanitaria, beneficenza, istruzione, sport dilettantistico e tutela dei diritti civili dei soggetti svantaggiati. Sarà lo strumento attraverso il quale l’operatore “potrà tradurre in attività di ampio respiro, diffuse sul piano nazionale e territoriale, la sua vocazione alla responsabilità sociale e la forte sensibilità alle esigenze dei cittadini”.

Curioso un elemento: la presentazione ufficiale è avvenuta il 24 luglio (la data costitutiva risale al 16 aprile) presso lo spazio filatelia di Roma, ma con anticipo è stato richiesto all’Agenzia delle entrate di figurare tra le realtà che possono beneficiare del cinque per mille!

Ad illustrare il progetto, in particolare, si è resa disponibile la presidente dell’operatore, Luisa Todini. “Per dare inizio al nostro lavoro la fondazione ha individuato due contesti dove esclusione e svantaggio troppo spesso impediscono la sostanziale tutela dei diritti, seppure formalmente garantita” ha confermato. “Da un’analisi e un confronto puntuale con istituzioni e soggetti del no profit abbiamo deciso di concorrere -dando così concreta attuazione alla legge 62/2011 che ne ha stabilito l’istituzione- alla nascita della prima casa famiglia protetta in Italia espressamente dedicata all’accoglienza dei bambini di madri detenute, costretti a vivere senza alcuna colpa nella restrizione degli spazi carcerari. Il diritto all’istruzione e la volontà di contrastare e prevenire la dispersione e l’abbandono scolastico saranno invece al centro della seconda iniziativa”. Con il progetto “Mentoring”, “effettueremo infatti un programma strutturato di interventi di sostegno partendo dai territori in cui l’indice di dispersione scolastica è più consistente, quali la Campania, la Calabria e la Puglia”.

Poste insieme onlus agirà direttamente o con partner; potrà finanziare specifici progetti di utilità e solidarietà sociale suggeriti da altri attori pubblici e privati purché coerenti con i fini statutari. Promuoverà inoltre il ruolo delle organizzazioni del Terzo settore e la creazione di reti di volontariato nel gruppo aziendale.

Al consiglio di amministrazione, nominato integralmente da Poste italiane e presieduto ancora da Luisa Todini, si affianca nelle funzioni di controllo contabile un collegio dei revisori. Va aggiunto il comitato scientifico, composto da Sabino Cassese, Giuseppe Ragusa ed Anna Maria Tarantola: ha il compito di fornire supporto per definire gli ambiti di intervento ed elaborare i programmi operativi.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

CHIUSURA ESTIVA

Uffici chiusi da lunedì 5 a venerdì 30 agosto.

Nel periodo di chiusura approfitta delle spese di spedizione GRATIS!
È possibile inviare gli ordini, che verranno evasi in ordine di arrivo alla riapertura.

Buone vacanze a tutti.

 



https://www.vaccarinews.it/news/L___impegno_nel_sociale_con_Poste_insieme_onlus/19039