Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

01 Set 2015 - ore 12:54
Set 01 2015
12:54

Notizie dall'Italia

Tutti i costi per spedire

I tariffari per le quattro nuove voci, ossia posta4, posta1, postamail e postapriority. Entreranno in vigore l’1 ottobre. Cambiati gli oneri pure per gli invii on-line

Ieri l’annuncio che dall’1 ottobre Poste italiane introdurrà quattro nuove tipologie di servizio per la corrispondenza, che vanno a sviluppare le esistenti; ora i dettagli sulle tariffe.

Due riguardano i rapporti interni; il mezzo più economico si chiama posta4, il cui obiettivo di consegna è quattro giorni lavorativi dopo quello di spedizione, tecnicamente definito “J+4”. I costi saranno: 0,95 euro (plico entro i venti grammi), 2,55 (cinquanta), 2,85 (cento), 3,50 (duecentocinquanta), 4,35 (trecentocinquanta), 5,40 (mille) e 5,95 (duemila). Per il posta1, di fatto il nuovo prioritario “J+1” (ma occorre considerare se la località di invio e/o di ricezione prevede il servizio ogni giorno oppure un giorno sì e l’altro no) con prova di consegna, si parla di 2,80 (fino a cento grammi), 5,50 (cinquecento), 7,00 (duemila). Esistono, per gli stessi scaglioni, anche posta4pro (0,85, 1,95, 1,95, 2,90, 2,90, 4,85, 5,10) e posta1pro (2,10, 5,00, 5,50), riguardanti la clientela d’affari. In tutti i frangenti, ulteriori cifre sono contemplate nel caso i formati non siano quelli standard. L’avviso di ricevimento richiederà 0,95 euro (0,70 se multiplo), mentre la comunicazione di avvenuto deposito 4,95.

Un’impostazione parallela riguarda l’estero, ricordando inoltre le separazioni per zona, con l’area 1 che concerne Europa e Mediterraneo, la 2 Africa, America ed Asia, la 3 Oceania. Per la postamail (cioè l’ordinaria), gli oneri risulteranno 1,00, 2,20, 2,90 (le tre zone con spedizioni comprese nei venti grammi), 2,70, 3,70, 4,60 (cinquanta), 3,70, 4,60, 6,50 (cento), 5,20, 8,10, 10,10 (duecentocinquanta), 6,00, 8,50, 12,00 (trecentocinquanta), 8,00, 13,00, 18,00 (mille), 13,00, 22,50, 27,00 (duemila). Quanto a postapriority (la veloce), i porti sono leggermente semplificati: 3,50, 4,50, 5,50 (sempre per le tre zone, ma fino a cinquanta grammi), 4,30, 5,20, 7,10 (cento), 7,30, 10,30, 12,20 (duecentocinquanta), 8,50, 11,50, 15,00 (trecentocinquanta), 11,00, 17,00, 23,00 (mille), 18,00, 28,50, 34,00 (duemila). L’avviso di ricevimento è ordinario e comporta 1,00 euro di esborso.

Cambiati i riferimenti economici pure con gli invii on-line. Ignote, invece, le eventuali modifiche alle sovrattasse per supporti come raccomanda od assicurata.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Tutti_i_costi_per_spedire/19173