Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

28 Giu 2016 - ore 16:25
Giu 28 2016
16:25

Notizie dall'Italia

Il futuro dei quotidiani visto dal portalettere

Il recapito dei giornali divide in Bel Paese in tre aree. Con significative conseguenze per le case editrici


Il problema dei quotidiani

I comuni italiani? Dal punto di vista postale oggi sono suddivisibili in due categorie, quasi tre. Vi sono quelli di… prima classe, circa tremila, per i quali non è cambiato nulla e dove, almeno in teoria, il portalettere continua a passare da abitazioni e ditte cinque giorni alla settimana. Si aggiungono quelli in cui il supporto è stato (o verrà) dimezzato secondo la formula lunedì-mercoledì-venerdì-martedì-giovedì. Rendendo di fatto inutile il recapito dei quotidiani, senza trascurare i periodici. Un problema serio, perché ha importanti ripercussioni sulle case editrici (che impiegano una tariffa agevolata) e formula qualche dubbio sul rispetto delle normative in essere.

La seconda categoria, però, è stata frazionata in due settori. Uno comprende milleseicento località commercialmente più appetibili, nelle quali Poste italiane garantirà la consegna della stampa anche nei giorni in cui il fattorino non passerà. Almeno fino al 31 dicembre, gli oneri resteranno uguali ai precedenti. Nei restanti paesi offre un supporto, definito di natura commerciale, che esula dal servizio universale e che, quindi, risulterà più oneroso. “Entro il prossimo 11 luglio -comunicano dalla Federazione italiana editori giornali- gli editori interessati a tale servizio integrativo potranno contattare” l’operatore. Dalla stessa data, le altre aziende dovranno provvedere in autonomia.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Il_futuro_dei_quotidiani_visto_dal_portalettere/20929