Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

29 Giu 2016 - ore 17:36
Giu 29 2016
17:36

Dall'estero

La “Brexit” in filatelia e posta

Nessun cambiamento ipotizzabile nell’associazionismo. La petizione per un nuovo referendum chiede il cap. Le dichiarazioni di Francesco Caio


Pollice verso dal Regno Unito

Non sembra che possa cambiare nulla, almeno nel mondo della filatelia, per le conseguenze della “Brexit”. Ad esempio, non all’Académie européenne de philatélie. Dove -fa notare il presidente, Bruno Crevato-Selvaggi- gli iscritti sono collezionisti, non Paesi. L’Aep -aggiunge- è stata fondata nel 1977 e sin dall’inizio ha avuto soci del Regno Unito; ora sono dodici, pari al cinque per cento del totale.

Nessuna sorpresa anche alla Federation of european philatelic associations. L’Association of british philatelic societies -precisa il vicepresidente, Giancarlo Morolli- “è, da sempre, uno dei membri propulsori della Fepa: Ron Lee fu uno dei principali promotori dell’iniziativa nel 1987 e Alan Huggins divenne il primo presidente alla sua fondazione nel 1989. In tutti i congressi i delegati britannici hanno mostrato sempre un fortissimo interesse per la collaborazione a livello europeo e sono certo che si continuerà con lo stesso spirito. Personalmente ho visto riconfermata la forte propensione europea dell’Abps in occasione della mia attività di consulente Fepa per la grande esposizione londinese dello scorso anno. Ritengo che l’impatto sulla filatelia sarà quello che ci toccherà come privati cittadini, rendendo meno snelli i rapporti che coinvolgono scambi e pagamenti”.

Dopo la frenesia delle prime ore, non si parla più della petizione tesa a chiedere un secondo referendum e che adesso ha superato i quattro milioni di aderenti. A spiegarlo ai lettori italiani si è prestata la testata giornalistica “Forexinfo”. Dietro vi è un’iniziativa avviata in maggio -quindi a campagna elettorale in corso- e riservata ai concittadini o a coloro che comunque risiedono oltre la Manica. Almeno apparentemente non vengono effettuati controlli su chi sottoscrive la domanda e l’elemento più preciso per identificarlo è… il codice postale.

“Non è un voto contro l’Europa, ma contro l’esclusione”. ha commentato l’amministratore delegato di Poste italiane, Francesco Caio, al “Sole 24 ore”. Un esito “che presto potrebbe replicarsi in modo simile altrove, perché è l’incarnazione di un malessere che ormai ha assunto una dimensione globale”. “Sono stato a Londra nel week end e l’impressione è quella di una città stordita come un pugile suonato”.

Notizia integrata il 30 giugno 2016.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

CHIUSURA ESTIVA

Uffici chiusi da lunedì 5 a venerdì 30 agosto.

Nel periodo di chiusura approfitta delle spese di spedizione GRATIS!
È possibile inviare gli ordini, che verranno evasi in ordine di arrivo alla riapertura.

Buone vacanze a tutti.

 



https://www.vaccarinews.it/news/La____Brexit____in_filatelia_e_posta/20934