Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

08 Set 2016 - ore 18:29
Set 08 2016
18:29

Appuntamenti

La giornata dei cataloghi

Grazie all’Associazione nazionale professionisti filatelici, si è svolta oggi a Milano la presentazione dei volumi, editi da Sassone ed Unificato, targati 2017

I cataloghi cartacei? “Si vendono ancora, perché il collezionista preferisce la carta”. I multimediali, invece, “vanno bene soprattutto per le ricerche”. Sono alcuni dei concetti che il direttore responsabile dell’Unificato, Paolo Deambrosi, ha sviluppato a Salerno nel fine settimana scorso durante la manifestazione organizzata dall’Unione stampa filatelica italiana. Sono tornati di attualità oggi, poiché a Milano, firmata dall’Associazione nazionale professionisti filatelici, si è svolta la tradizionale presentazione dei mercuriali, questa volta edizione 2017.

Con una complementarietà di fondo, evidenziata dal presidente della stessa Usfi, Fabio Bonacina, che ha coordinato gli interventi. Da una parte c’è il Sassone, il quale continua ad approfondire; ora, ad esempio, ha avviato i censimenti delle affrancature multicolori riguardanti le Province Napoletane, delle linee di riquadro del Governo provvisorio di Toscana, dei plichi di uso comune e non filatelici di Fiume e delle occupazioni jugoslave dell’area. Dall’altra c’è l’Unificato che, al contrario, ha cercato di semplificare gli Antichi Stati, eliminando le varietà e le varianti meno significative, al tempo stesso operando sulla grafica per rendere i testi più accessibili.

L’osservazione è stata ripresa dal direttore editoriale della Sassone, Giacomo Avanzo. “Probabilmente -ha ammesso- negli anni abbiamo cercato di rivolgerci ad un pubblico diverso” con esigenze diverse. Il motivo di elencare il materiale noto è giustificato dalla scelta di intervenire “laddove ci sono ambiguità”, in modo da offrire agli interessati il panorama dell’esistente, evitando magari di farli incaponire su ricerche di reperti ignoti. “Non sono lavori semplici” e comunque -il riferimento è alla quotazione degli involucri- “non sono per il super specialista; rappresentano un’indicazione rivolta in linea di massima ai collezionisti non di primo pelo”.

L’amministratore delegato dell’Unificato, Federico Kaiser, ha ricordato che occorre “mettere in primo piano gli aspetti culturali e solo poi quelli economici”. Riferendosi ai cinque tomi dell’Europa, ha sottolineato la revisione sistematica che ha permesso di correggere “imprecisioni e quotazioni”. Si presentano “molto diversi dai precedenti” e comunque ne sono state tagliate le tirature. Il nuovo sito aziendale, on-line da qualche giorno, permetterà, “a breve”, di porre sul web tutti i volumi, così da accontentare una fascia precisa di interlocutori. L’importanza dei mercuriali è anche far scoprire settori trascurati (come cartoline, tessere e folder), registrando quella che ha definito una “vitalizzazione fortissima”.

Per la stessa azienda è intervenuto pure il consigliere Sebastiano Cilio, che si è soffermato sui prezzi, spiegando come vengono fissati: occorre seguire e adeguarsi al mercato, ma bisogna trattare i realizzi delle aste con le pinze. Buona l’idea -portata avanti ora da Poste italiane- di partecipare a determinati eventi così da portare certe tematiche al di fuori del mondo collezionistico.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/La_giornata_dei_cataloghi/21269