Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

29 Set 2016 - ore 10:04
Set 29 2016
10:04

Libri e cataloghi

Classe aperta, tutto quanto occorre sapere

La guida è stata realizzata da Giancarlo Morolli e Marco Occhipinti per conto del Centro italiano filatelia tematica


Classe aperta

Open class, sì o no? Giancarlo Morolli e Marco Occhipinti non hanno dubbi, tanto da aver firmato la guida “Una nuova opportunità per chi ama la tematica (e non solo): la classe aperta”.

“In tutte le classi filateliche -annotano- è importante l’elaborazione personale, originale ed innovativa, ma nel caso particolare della classe aperta ci si aspetta anche un approccio brillante e accattivante”. Inoltre, “è necessario realizzare la migliore integrazione e un giusto equilibrio tra i contributi filatelici e quelli non filatelici, evitando il rischio di proporre una collezione fondamentalmente filatelica in cui i pezzi non filatelici sono solo delle aggiunte di contorno. O viceversa”.

Tra gli aspetti toccati, quello del materiale che si può utilizzare, davvero a tutto tondo. Si spazia -ma sono solo spunti- dalle vignette ai prodotti pensati per i collezionisti, dalle cartoline alle lettere, dai giornali ai libri, dalle fotografie alle stampe. Ma vanno bene pure calendari, segnalibri, menù, autoadesivi, targhe, titoli di trasporto, banconote e monete, biglietti della lotteria, raccolte punti, etichette commerciali, distintivi, materiale per confezionare alimentari, di cancelleria, tessile, vegetale, tecnico... Insomma, servono solo conoscenza dell’esistente e coerenza con l’argomento trattato. Sapendo che, se si vuole esporre a concorso, ci sono regole da ricordare e rispettare. Una di esse prescrive che il materiale filatelico debba costituire almeno la metà di quello presentato.

Lo studio, articolato in 34 pagine con immagini a colori, è stato realizzato dal Centro italiano filatelia tematica (presso Alviero Batistini, via Tavanti 8, 50134 Firenze).



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Classe_aperta__tutto_quanto_occorre_sapere/21376