Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

19 Apr 2017 - ore 17:38
Apr 19 2017
17:38

Emissioni Italia

La galleria del dolore prosegue

Dopo i magistrati Francesco Coco e Vittorio Occorsio uccisi dai terroristi, il turno dei politici Pio La Torre e Rosario Di Salvo ammazzati dalla mafia


Il tributo ai politici uccisi nel 1982

Dopo le vittime del terrorismo, i magistrati Francesco Coco e Vittorio Occorsio, quelle della mafia, in una sorta di triste “par condicio” della violenza inquadrata nella serie “Il senso civico”. L’impaginazione è la stessa del francobollo emesso il 9 maggio 2016 e l’autrice è sempre Cristina Bruscaglia. Identici pure il valore nominale (da 95 centesimi), il supporto autoadesivo, il quantitativo per fogli (ventotto), mentre la tiratura è scesa da otto a seicentomila esemplari. La nuova carta valore sarà disponibile il 28 aprile con annullo speciale al Palermo Centro.

Questa volta, protagonisti sono i politici comunisti Pio La Torre e Rosario Di Salvo. Nacquero rispettivamente il 24 dicembre 1927 ed il 16 agosto 1946; condivisero il momento della morte trentacinque anni fa, il 30 aprile 1982, in un attentato perpetrato a Palermo. “Il potere mafioso rialza la testa”, scrisse il mattino seguente il “Giornale di Sicilia”. “Dopo un periodo di stasi imposto dall’offensiva dell’apparato giudiziario e investigativo, che ha prodotto non pochi guasti in seno all’organizzazione delle cosche, dopo un lungo periodo in cui i clan sono stati impegnati in una lotta sanguinosa e senza quartiere per il predominio, adesso hanno alzato nuovamente il tiro, mirando ai personaggi pubblici e di prestigio”.

Il bollettino illustrativo raccoglie le biografie dettagliate dei due personaggi, dovute ai rispettivi figli; da una parte Franco e Filippo, dall’altra Tiziana, Sabrina e Laura. “Tra il papà affettuoso e l’eroe onesto e coraggioso -annotano queste ultime- forse egoisticamente avremmo preferito il primo, ma avere la certezza che dietro le molte conquiste di Pio c’è anche il suo sacrificio ci dà l’orgoglio e la dignità di vivere la nostra esistenza seguendo, a nostro modo, il suo esempio”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/La_galleria_del_dolore_prosegue/22595