Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

30 Dic 2017 - ore 20:24
Dic 30 2017
20:24

Notizie dall'Italia

Legge di bilancio/1 Bollette, notifiche e non solo

Le principali conseguenze postali comprese nel provvedimento riguardante l’anno finanziario 2018 e, più in generale, il triennio 2018-2020

Rappresenterà la fine dei contenziosi tra l’utente che dice di non aver ricevuto la bolletta e l’azienda erogatrice che afferma il contrario? È in questa direzione che va una delle note inserite nella legge 205 del 27 dicembre, meglio conosciuta come “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020”, pubblicata ieri in tarda serata nella “Gazzetta ufficiale” quale supplemento ordinario 62 (entrerà in vigore a Capodanno). Dice infatti: l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni “stabilisce le modalità tecniche e operative che il servizio postale deve osservare per assicurare la certezza della data di spedizione delle fatture agli utenti da parte dei soggetti gestori di servizi di pubblica utilità”. Non fa riferimento, però, all’altro aspetto: quanto impiega davvero il servizio postale a consegnare l’invio al destinatario. La disposizione si trova nell’articolo 1, per la precisione al comma 9, avendo coscienza che il testo ne conta 1.181!

Il 461 comprende adempimenti volti ad estendere alla concorrenza la notificazione degli atti giudiziari e delle violazioni al Codice della strada, un percorso avviato in settembre ma ancora da completare.

Più indiretto è quanto prevedono i commi dal 910 al 914. Dal prossimo 1 luglio gli stipendi (anticipi compresi) non potranno più essere pagati in contanti; due le alternative: banche o uffici postali. Ecco perché, entro tre mesi dall’entrata in vigore della legge (cioè entro fine marzo), il Governo stipulerà “con le associazioni sindacali dei lavoratori e dei datori di lavoro maggiormente rappresentative a livello nazionale, con l’Associazione bancaria italiana e con la società Poste italiane spa una convenzione con la quale sono individuati gli strumenti di comunicazione idonei a promuovere la conoscenza e la corretta attuazione delle disposizioni”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Legge_di_bilancio_1_Bollette__notifiche_e_non_solo/24037