Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

02 Giu 2018 - ore 16:03
Giu 02 2018
16:03

Notizie dall'Italia

Bilancio/5 Tra cittadino e Pa

La relazione finanziaria torna spesso sullo sviluppo digitale. Uno degli aspetti riguarda il rapporto fra la singola persona e la Pubblica amministrazione


Con la Polizia stradale

Fra le 528 pagine della relazione finanziaria 2017 che Poste italiane ha sottoscritto, si torna spesso sulla digitalizzazione. A quella che riguarda i rapporti tra cittadino e Pubblica amministrazione viene dedicato un capitolo. Perché l’azienda funge da intermediaria attraverso il supporto interno “posteid”, a sua volta abilitato al Sistema pubblico d’identità digitale, lo Spid. Esso -viene ricordato- consente ai titolari di creare un “profilo” digitale per accedere a tutti i supporti on-line ed alle “app” di Poste, ma anche alle prestazioni della Pa e dei fornitori privati che vi aderiscono.

Punto di riferimento principale è la rete “sportello amico”, presente in 5.734 uffici postali, pari al 45% degli esistenti; qui si possono pagare i ticket sanitari, stampare i certificati anagrafici, ottenere visure catastali, ricevere o rinnovare i permessi di soggiorno elettronici. Solo per quest’ultima voce, l’anno scorso sono state gestite 894mila richieste, successivamente dematerializzate e trasmesse alle Questure di competenza.

Il bilancio cita pure il Centro nazionale accertamento infrazioni, cioè il Cnai. Il gruppo guidato da Matteo Del Fante collabora con la Polizia stradale nel gestire l’intero processo sanzionatorio relativo alle infrazioni provenienti dai sistemi di rilevazione automatica, mettendo a disposizione una piattaforma informatica per trattare le pratiche in ingresso. Mediamente ne gestisce 1.200 al giorno, di cui il 60% cartacee ed il 40% via posta elettronica certificata, per un totale annuo che supera i 700mila verbali (continua).



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Bilancio_5_Tra_cittadino_e_Pa/24910