Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

21 Dic 2018 - ore 14:33
Dic 21 2018
14:33

Emissioni Italia

Portò al trionfo la Nazionale nel 1934 e 1938

È Vittorio Pozzo, scomparso il 20 dicembre 1968. Oggi il francobollo che lo ricorda: si tratta di un “B”, venduto a 1,10 euro


Il francobollo…

Il nastro tricolore per ravvivare delle foto in bianco e nero: mostrano il protagonista, cioè il calciatore, giornalista e soprattutto allenatore Vittorio Pozzo (1886-1968) scomparso cinquant’anni fa oggi, e parte della Nazionale che nel 1934 vinse i Mondiali (la scena fu immortalata il 10 giugno, prima della finale contro la Cecoslovacchia). Anche se grossolanamente cancellati, si possono riconoscere ad esempio Angelo Schiavio (secondo da sinistra), Raimundo Orsi (terzo), Giovanni Ferrari (quarto), Enrico Guaita (quinto) e, con la bandiera, Giuseppe Meazza. L’autrice del bozzetto è Maria Carmela Perrini.

Si tratta di un “B”, quindi impiegabile per gli invii ordinari nazionali di primo porto, ora dal costo di 1,10 euro. Disponibile da stamani, è inserito nella serie “Lo sport”. Com’era stato anticipato, è su carta gommata, anche se sfugge la ragione. È organizzato in fogli da cinquanta, raggiungendo il milione di unità. Due gli annulli fdc; sono in uso presso gli uffici Roma Vr e Ponderano (Biella), centro, quest’ultimo, di origine della famiglia, che accoglie un museo dedicato al personaggio e le sue spoglie.

Dal paese del Piemonte giunge il testo del bollettino illustrativo, sottoscritto dall’addetto stampa del Comune, Giacomo Fiora. Che lo presenta come un uomo dall’inflessibile morale, cosmopolita e dotato di un carisma fuori dall’ordinario. Partecipa alla fondazione del Torino football club, guida gli azzurri alle Olimpiadi del 1912 e del 1924, poi ai Campionati mondiali di calcio svoltisi nel 1934 e nel 1938, vincendo entrambe le competizioni. Il suo ruolo si chiude nel 1948.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

AUGURI DI BUONA PASQUA

I migliori auguri
a tutta la nostra
affezionata clientela.

 



https://www.vaccarinews.it/news/Port___al_trionfo_la_Nazionale_nel_1934_e_1938/26039