Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

29 Dic 2018 - ore 11:42
Dic 29 2018
11:42

Dall'estero

Immobili/2 Si cede anche all’estero

Il caso austriaco, visto in particolare ad Innsbruck: all’esterno delle vecchie Poste centrali rimane soltanto l’indicazione; ora gli ambienti ospitano altre attività. E la nuova sede…

Il problema degli immobili ormai sproporzionati e inutili alle esigenze non è in capo solo a Poste italiane. Altri operatori condividono lo stesso problema. Così, abbandonano riferimenti storici, obbligando gli utenti a mutare abitudini. Talvolta si tratta di edifici monumentali, nei quali i richiami alle precedenti attività restano solo nelle insegne e negli altri reperti volutamente salvaguardati.

Succede ad esempio a Innsbruck, in Austria. Basta avere una mappa cittadina non troppo aggiornata e si arriva a quelle che erano le Poste centrali, in Maximilian strasse 2. L’esterno trae in inganno, poiché permane l’indicazione “Hauptpost”, pur associata ad altri pannelli che segnalano la moltitudine di realtà davvero presenti all’interno. Saliti i gradini ed entrati nel salone principale, ci si accorge che di lettere, vaglia e telegrammi non rimane nulla.

La parte più antica del palazzo -spiegano a “Vaccari news” da Österreichische post- fu costruita nel 1908, come dimostrano lo stile e il mosaico con l’imperatore Francesco Giuseppe I conservato internamente. Altre componenti furono aggiunte nel 1969, 1975 e 1983; il parcheggio sotterraneo data 1987.

L’area impiegata per il servizio postale fu venduta nel 2009 e l’anno seguente la sportelleria venne spostata; ora si trova -fusa con una seconda- in Innrain 15; appare, sia fuori che dentro, come se fosse un supermercato.

Tornando all’antico fabbricato, l’attuale proprietà ha confermato la scelta di mantenere parcellizzati gli ambienti, affittandoli ad aziende, studi legali e medici. La principale interlocutrice è l’Università di scienze applicate.

Anche altri uffici postali d’epoca imperialregia sono stati venduti o affittati; è accaduto a Graz, Klagenfurt, Linz e Vienna, sostituiti da ambienti adeguati alle attuali esigenze (fine).



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Immobili_2_Si_cede_anche_all___estero/26070