Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

12 Gen 2019 - ore 01:28
Gen 12 2019
01:28

Notizie dall'Italia

Tesoreria/1 Atteso il lancio del servizio

Nel 2019 Poste italiane dovrebbe avviare la prestazione, rivolta ai Comuni con meno di cinquemila abitanti. Le ulteriori possibilità previste dalla legge di bilancio

È stato uno dei “fiori all’occhiello” che Poste italiane -era il 26 novembre- ha presentato ai sindaci dei paesi con meno di cinquemila abitanti, invitati a Roma per un confronto senza precedenti. È il servizio di tesoreria, che risponde a precise esigenze. Davanti alle banche che abbandonano territori non più convenienti, e davanti all’impegno (regolato da una legge, la 158 del 2017) di Poste a restare, i Comuni cercano chi garantisca loro il servizio, mentre la società guidata da Matteo Del Fante intende aumentare i volumi delle prestazioni fornite, così da bilanciare i costi gestionali dei propri sportelli.

Con la legge di bilancio 2019, entrata in vigore a Capodanno, si sono aperte ulteriori possibilità, poiché organismi come scuole e strutture sanitarie sono state autorizzate ad affidare in via diretta la gestione dei servizi di tesoreria e cassa alla stessa società.

Quest’ultima, in collaborazione con Cassa depositi e prestiti, ha lanciato sul mercato delle Pubbliche amministrazioni la propria offerta riguardante “un’istituzione -viene spiegato- obbligatoria per legge ed essenziale al funzionamento degli Enti che devono affidare al tesoriere il complesso delle operazioni”. Nei casi in cui mancasse momentaneamente la disponibilità finanziaria dello stesso Ente, Cdp interviene con un’anticipazione.

La fase sperimentale è stata avviata in ottobre cominciando con Molare, centro di duemila anime in provincia di Alessandria. Il lancio del supporto è previsto per quest’anno, sapendo che il singolo Comune può ricorrere anche alla procedura di affidamento diretto (continua).



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Tesoreria_1_Atteso_il_lancio_del_servizio/26100