Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

16 Gen 2019 - ore 12:17
Gen 16 2019
12:17

Giornali, riviste e siti

Spazio alla Grande guerra

All’argomento è dedicato l’ultimo numero di “Cursores”, il ventiduesimo. Ma il semestrale tocca anche altri temi, sempre con approccio storico-postale


Grande guerra ed oltre

La Grande guerra? È il filo conduttore maggiore dell’ultimo numero, il ventiduesimo, di “Cursores”, la pubblicazione divenuta semestrale dell’Associazione italiana di storia postale. In 98 pagine “A4” con immagini a colori (25,00 euro) dà spazio a Massimo Mattioli (suo è l’intervento “Dal Piave a Vittorio Veneto - Testimonianze dirette di storia e posta”), Oliviero Emoroso (“Fiume: affrancature filateliche e non dell’emissione «provvisoria»”), Valter Astolfi (“Prima guerra mondiale - La missione d’armistizio e le presenze militari italiane in Germania nel primo dopoguerra”).

Filo conduttore principale ma non unico, come testimoniano gli interventi di Luca Lavagnino (“Gli «altri»: prigionieri spagnoli in Francia durante le Guerre napoleoniche”), Emanuele Mario Gabbini (“Uso dei segnatasse nel servizio pacchi postali - 1 ottobre 1881 - 30 giugno 1914”), Flavio Riccitelli (“I voli di anticipazione degli anni Trenta da/per i transatlantici in viaggio sulla rotta nord-atlantica”), Hans Häfeli (“I 175 anni dei francobolli cantonali di Zurigo da 4 e 6 rappen”), Massimo Ciampa (“Guerra italo-abissina: la posta dall’assedio di Adigrat (1 marzo - 4 maggio 1896)”), Giampaolo Guzzi (“Cartoline di tipo Iris da 90 cent. per la corrispondenza familiare interzone non ammesse dalla censura francese”), Lorenzo Carra (“Giorgio Magnani ci ha lasciati”).

Contiene anche un bilancio del 2018: da gennaio a novembre -annota in apertura il presidente Luca Lavagnino- “abbiamo aumentato di un significativo 20% il numero di soci, passando a 150; i nuovi iscritti hanno in media fra i 40 e i 50 anni, segno della vitalità del movimento storico-postale italiano e del desiderio di aggregazione sotto la bandiera della più vecchia e prestigiosa associazione di storia postale in Italia”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Spazio_alla_Grande_guerra/26148