Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

19 Gen 2019 - ore 00:55
Gen 19 2019
00:55

Dall'estero

Carta della filatelia/1 Le premesse

La Francia ha rinnovato il documento che regola il settore; i partner firmatari condividono diversi impegni al fine di svilupparlo


Mezzo di comunicazione

Davanti al negativo esito degli Stati generali della filatelia italiani, che hanno partorito soltanto un documento ministeriale (le famose “Linee guida - Emissione delle cartevalori postali”) non condiviso fra le parti ed in parte discutibile, si fa notare la nuova “Carta della filatelia” francese. La quale, invece, ha messo davvero allo stesso tavolo lo Stato, La poste, i rappresentanti del mondo collezionistico e delle altre realtà interessata al settore.

È emerso un fitto testo, sottoscritto da tutti i partner, condensato in una pagina e suggellato simbolicamente dal nuovo emblema (la “Φ” maiuscola) che caratterizza i francobolli, visto per la prima volta questa settimana con l’emissione per la gioielleria Boucheron.

La nuova versione -si legge nel preambolo- sostituisce quella del 2009, scelta necessaria davanti all’evoluzione del mercato e delle tecniche, allo sviluppo del digitale e dei nuovi mezzi di comunicazione, al trattamento industriale del corriere.

L’obiettivo -prosegue il testo- è la volontà comune dei firmatari “ad incoraggiare la crescita della filatelia, soprattutto tra i giovani, sviluppare l’uso del francobollo come mezzo di comunicazione, promuovere una dinamica commerciale essenziale al suo sviluppo”. Portando “un’immagine forte e condivisa della filatelia in Francia e davanti agli organismi internazionali”.

Da notare che nel contratto d’impresa tra Stato e La poste si legge: “coscienti dei valori associati al francobollo”, i due interlocutori intendono “promuovere l’esperienza di Phil@poste (è la struttura che, all’interno dell’azienda, segue il settore, ndr) nel produrre e stampare i francobolli destinati all’esportazione, sviluppare il loro impiego come media, vegliare sul valore delle collezioni limitando il numero di emissioni annuali (aspetto che Parigi da tempo trascura, ndr) e cercando un più effettivo livello di parità tra uomo e donna” nei prossimi programmi (continua).



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

AUGURI DI BUONA PASQUA

I migliori auguri
a tutta la nostra
affezionata clientela.

 



https://www.vaccarinews.it/news/Carta_della_filatelia_1_Le_premesse/26157