Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

01 Apr 2019 - ore 13:45
Apr 01 2019
13:45

Notizie dall'Italia

Trento e Roma si confrontano

Ad un anno dalla firma della convenzione tra Provincia autonoma e Poste italiane, resta ancora molto da concretizzare. Il punto

Il faldone di Trento è finito a Roma, dove il presidente della Provincia autonoma, Maurizio Fugatti, ha incontrato i responsabili per Poste italiane di corporate affairs Giuseppe Lasco (ora promosso a vicedirettore generale) e di posta, comunicazione e logistica Massimo Rosini.

La riunione -spiega una nota congiunta (ed il fatto che le parti l’abbiano condivisa è significativo)- aveva come obiettivo verificare lo stato di attuazione della convenzione stipulata il 13 febbraio 2018.

Fra i temi su cui si sono realizzati “importanti passi in avanti” uno riguarda la consegna dei prodotti editoriali, in particolare dei quotidiani, dal lunedì al sabato entro le ore 13. I vertici della società hanno spiegato che, per ottemperare a quanto previsto, in tutti i 177 comuni della provincia “è stato disposto l’anticipo dell’inizio del turno di lavoro per i portalettere”.

Il governatore, però, “ha ribadito la necessità di soddisfare tutte le richieste che erano state avanzate in sede di intesa, fra cui la collocazione di specifiche cassette per la raccolta della corrispondenza internazionale, la sperimentazione di uno speciale «locker» che consente di effettuare spedizioni e ritiri di pacchi in giorni feriali e festivi, per favorire lo sviluppo dell’e-commerce, l’adozione di nuovi mezzi ecologici per i servizi di recapito, la fornitura dell’accesso wi-fi gratuito alla rete in tutti gli uffici postali delle località coperte dal servizio adsl”. Di fatto, dunque, resta molto da fare.

L’operatore, infine, ha confermato l’impegno a non ridurre il numero degli uffici postali esistenti nei centri con meno di cinquemila abitanti, “in linea con la strategia di valorizzazione della presenza capillare dell’azienda sul territorio, illustrata nell’incontro con i sindaci d’Italia svoltosi a Roma lo scorso novembre”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Trento_e_Roma_si_confrontano/26537