Vaccari News

www.vaccarinews.it


Philately
Books






The world of philately in one App

Vaccari Shop

Search in Vaccari News

Fill in one field or more to effect your search and press "search"

15 Mag 2019 - ore 12:57
Mag 15 2019
12:57

Notizie dall'Italia

Il portalettere ritorna alla bicicletta

È quello rappresentato da Alaniz nel contesto del progetto “Paint”. Succede a Calitri (Avellino), paese reso famoso dalla “Banda della Posta”

Chissà cosa avranno pensato i componenti della “Banda della Posta”, il gruppo fatto scoprire da Vinicio Capossela, davanti alla novità del “loro” ufficio postale. Perché -così narra la… leggenda- si posizionavano di fronte all’edificio attendendo che arrivasse il furgone con i soldi per le pensioni e solo allora tiravano fuori dalle custodie i propri strumenti mettendosi a suonare.

Da ieri, però, la sportelleria di piazza Scoca 4 a Calitri, ancora caratterizzata dall’insegna d’epoca ministeriale “Poste e telecomunicazioni”, presenta una novità. Novità solennizzata dalla presenza del sindaco, Michele Di Maio, e, per l’azienda, dal direttore della filiale di Avellino, Giacomo Scibelli. Le pareti esterne sono state caratterizzate con un murale, dovuto ad Alaniz. È una nuova concretizzazione della seconda tappa, quella riguardante i centri minori, riferita al progetto “Paint”, ovvero Poste e artisti insieme nel territorio.

Quasi in coerenza con la filosofia dei musicisti, l’opera vuole rappresentare il lato “romantico” del servizio postale. Ai tempi in cui le corrispondenze rappresentavano il mezzo di comunicazione più popolare, la figura del portalettere che si muoveva a piedi o in bicicletta assumeva talvolta un ruolo vitale per le persone: il destino di ciascuno poteva cambiare per quanto scritto su un semplice pezzo di carta. L’aspetto particolare sta nel riscontrare come un elemento apparentemente fragile come quello della missiva possa essere così cruciale per la vita di molti individui.



VaccariNews


Copyright © March 2003 - Vaccari srl
all rights reserved

Law Court of Modena registration
n. 1854, 4 December 2007

editor Fabio Bonacina
publishing director Valeria Vaccari
editorial staff and press office Claudia Zanetti

Vaccari news runs on software designed, developed and maintained by internet images & fabioferrero.it.

All contents of this site, html pages and images included, are protected by copyright.
In case of publication or reference, please quote Vaccari News and advise the editorial staff at info@vaccari.it

Vaccari srl is not responsible for links (tested at first insertion) not properly functioning or that may cause problems.
A notice will be appreciated.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - VAT n. IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Il_portalettere_ritorna_alla_bicicletta/26784