Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

12 Lug 2019 - ore 11:12
Lug 12 2019
11:12

Notizie dall'Italia

Non solo un omaggio alla città

Il palazzo veneziano Querini Dubois -secondo l’allora presidente dell’Ente poste (era il 1995)- sarebbe servito anche “al compimento di quel salto culturale indispensabile per il rilancio dei servizi”


La guida edita nel 1995

Scelto di trasformarlo in albergo, il rinascimentale palazzo Querini Dubois di Venezia (è quello rappresentato nel francobollo da 600 lire emesso il 18 novembre 1994) è tornato in cronaca per un passaggio amministrativo in capo al Comune. Nella collegata delibera si cita l’accordo stragiudiziale sottoscritto il 16 marzo 2010 fra lo stesso Ente locale, la Fondazione della biennale e la società Europa gestioni immobiliari, appartenente al gruppo Poste. Per la conversione ad uso ricettivo della struttura prevede, fra l’altro, la rinuncia del Comune ai relativi oneri di urbanizzazione e ai costi di edificazione fino a 700mila euro, al fine di compensare i crediti maturati da Egi per l’occupazione del fabbricato da parte della Biennale.

Pensare che nel 1995 Poste italiane, allora ente pubblico economico, prevedeva, dopo averlo restaurato, l’impiego dello stabile come “centro multimediale per teleconferenze, servizi congressuali e formazione aziendale”. Lo annota un’elegante pubblicazione commissionata all’architetto incaricato dell’allestimento interno, Luciano Di Cara. S’intitola “Palazzo Querini Dubois - Storia e restauro”. Tale decisione -spiegava in apertura della guida il presidente Enzo Cardi- non voleva essere solo un omaggio alla città, ma intendeva concorrere, “anche attraverso la formazione del top management e la promozione di iniziative culturali di respiro internazionale, al compimento di quel salto culturale indispensabile per il rilancio dei servizi che l’Ente gestisce”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Non_solo_un_omaggio_alla_citt__/26796