Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

21 Mag 2019 - ore 17:17
Mag 21 2019
17:17

Notizie dall'Italia

Le novità del Bancoposta

La principale riguarda i pagamenti fra privati: dall’1 luglio non sarà più possibile utilizzare il versamento su conto corrente postale; restano bonifico e postagiro. Ma vi sono pure altre sorprese

Un’articolata proposta di modifica unilaterale delle regole riguardanti l’accesso ai conti correnti Bancoposta, datata 31 marzo ma solo ora giunta ai diretti interessati, le persone fisiche.

Tra le novità, alcune risultano significative, come la “dismissione del servizio di incasso del bollettino di conto corrente postale”. “Al fine -si legge- di rispondere ad un’esigenza di razionalizzazione dei servizi finalizzati ai versamenti sul conto corrente e al contempo contrastare il rischio di riciclaggio di denaro sulle operazioni di trasferimento fondi”, Poste italiane annuncia che, dall’1 luglio, tale servizio, se destinato ai consumatori, sarà eliminato. In alternativa, restano ad esempio il bonifico e il postagiro. Entro la stessa data è possibile recedere dal contratto senza penalità e spese di chiusura.

Dal 3 giugno, inoltre, aumenteranno i limiti per trasferire fondi dal libretto “Smart” al proprio conto (e viceversa) attraverso il girofondo, utilizzando internet banking o la “app”; il massimale giornaliero salirà da 10 a 15mila euro ed il mensile da 30 a 50mila.

Già operativo un ultimo cambiamento: si può saldare il bollo auto attraverso la piattaforma Pagopa, cioè il sistema unico per i pagamenti elettronici verso la pubblica amministrazione.

Fin qui, gli aspetti contrattuali, ma per i collezionisti emergono ulteriori elementi. Ad esempio, risulta esteso l’impiego degli annulli a getto d’inchiostro. Poi, la lettera di accompagnamento è stata rivista (da notare il limitato spazio per l’indicazione dell’ufficio postale), mentre la scansione del bollettino rivela che sono spariti i riferimenti sull’accettazione, sostituiti da un numero di protocollo.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Le_novit___del_Bancoposta/26811