Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

01 Giu 2019 - ore 12:08
Giu 01 2019
12:08

Notizie dall'Italia

Bilancio/3 Lo sguardo d’insieme

Poste italiane - Un’unica visione per quattro aree di attività. Sono corrispondenza, pacchi e distribuzione; pagamenti, mobile e digitale; servizi finanziari; servizi assicurativi


Tra le aziende, Poste welfare servizi

Dietro, per così dire, la facciata, figurano le cosiddette (chissà perché definite in inglese) “strategic business unit”, caratterizzate -ammette la “Relazione finanziaria annuale” del 2018- “da graduali e costanti riorganizzazioni delle divisioni operative nel corso del tempo”. Tale impostazione “ha obiettivi specifici che, visti nel complesso, permettono di rafforzare la crescita e la sostenibilità” del gruppo. Quattro le aree di riferimento citate nel bilancio.

La prima si chiama corrispondenza, pacchi e distribuzione; creata pensando al commercio elettronico, “è al centro delle operazioni di Poste italiane”. L’azienda pianifica e gestisce i prodotti e i supporti commerciali relativi a corrispondenza, servizi integrati, pacchi, corriere espresso e soluzioni logistiche, catena logistica integrata, seguendo l’intero processo che comprende accettazione, raccolta, smistamento, trasporto, consegna, ritiro degli eventuali resi, anche attraverso i supporti forniti dalle controllate Mistral, Postel, Sda. Previsti investimenti in nuove tecnologie di suddivisione e automazione. Va aggiunto l’accordo quadro con la Federazione italiana tabaccai: tali rivendite potranno accettare lettere e colli per conto terzi.

La pagamenti, mobile e digitale, nata per creare un polo d’offerta unico verso la clientela privata, affari e pubblica amministrazione, mette a fattor comune le competenze del gruppo. Rappresenta il presidio unico dei servizi di pagamento, nonché un centro di competenza in materia digitale. Il settore accoglie le movimentazioni del patrimonio destinato a Bancoposta, i prodotti di monetica e i servizi resi da Poste mobile (ora Postepay). Al settore è affidata la valorizzazione della presenza in Sia.

Quanto ai servizi finanziari, il modello offerto si basa sulla distribuzione di prodotti forniti da terzi in assenza di rischio di credito. L’azienda punta a raggiungere una crescita sostenibile, basata sull’allocazione efficiente del capitale e su una vasta gamma di articoli.

Infine, ecco il segmento dei servizi assicurativi. Questi sono gestiti dal gruppo specializzato Poste vita, che comprende l’omonima capogruppo (compagnia di assicurazioni sulla vita) e la sua controllata Poste assicura (si occupa di proprietà e danni). Va aggiunta Poste welfare servizi, società che fornisce assistenza nell’ambito della gestione di fondi sanitari, supporti di acquisizione e convalida banche dati (continua).



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Bilancio_3_Lo_sguardo_d___insieme/26900