Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

16 Lug 2019 - ore 15:53
Lug 16 2019
15:53

Notizie dall'Italia

Inaugurato oggi l’hub di Bologna

È l’impianto più grande d’Italia che, sotto il marchio di Sda, riesce a trattare fino a 250mila pacchi al giorno. Alla cerimonia ha partecipato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella


Il capo dello Stato Sergio Mattarella…

Inaugurazione con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al nuovo impianto che Sda ha aperto all’interporto di Bologna, comune di Bentivoglio. In tarda mattinata ha parlato di “modernizzazione veloce, intensa, di cui questo hub è un esempio e una manifestazione straordinariamente efficace”; “un passaggio indispensabile per rendere sempre più efficace il rapporto con i cittadini del nostro Paese”.

La struttura -precisa Poste italiane- è la più grande a livello nazionale, specializzata nel gestire i pacchi di praticamente qualsiasi dimensione (dalle buste ai colli, ma si arriva ai divani e alle piccole barche fino ai 70 chili!) generati dal commercio elettronico, senza dimenticare il corriere espresso, originario settore di attività della controllata. Operativa dall’1 aprile scorso, la sede si sviluppa su 75mila metri quadrati (di cui 23.600 al coperto): 600 persone lavorano quotidianamente -soprattutto di notte- attorno alle 182 posizioni di carico; queste ultime immettono i materiali nel circuito gestito da tre macchinari alternativi che li separano su 544 uscite, con una capacità complessiva di 34mila pezzi all’ora, 250mila al giorno. Costata 50 milioni, la struttura è stata costruita in 17 mesi utilizzando tecnologia nazionale; contiene ad esempio 63 chilometri di cavi ed è alimentata anche attraverso i pannelli fotovoltaici situati sul tetto. È la quarta di questo tipo, dopo quelle di Milano, Piacenza e Roma, ma altre presto seguiranno: l’ha annunciato l’amministratore delegato, Matteo Del Fante. “Consente -ha detto- di proseguire nel solco della grande trasformazione del nostro core business di corrispondenza e pacchi e valorizzare al meglio il potenziale di crescita dell’e-commerce”.

Dal canto suo, il sindaco di Bologna, Virginio Merola, ha presentato l’interporto come “sintesi della nostra politica”: da qui partono i treni merci ad alta velocità che attraversano lo Stivale per raggiungere il terminal di Maddaloni-Marcianise (Caserta). Concetto indirettamente ripreso dal presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, poiché la regione “è un passaggio obbligato per merci e persone che attraversano ogni giorno l’Italia”. D’altro canto -l’ha ricordato la presidente di Poste, Maria Bianca Farina- “lo sviluppo tumultuoso del commercio elettronico ha modificato profondamente l’organizzazione della logistica”.

A rappresentare il Governo, il ministro allo Sviluppo economico, Luigi Di Maio. Questo -ha aggiunto- non solo è il complesso più grande d’Italia, ma uno dei maggiori a livello europeo. “Supporta il sistema produttivo delle nostre aziende ed aiuterà a far crescere il Pil”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Inaugurato_oggi_l___hub_di_Bologna/27099