Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

24 Lug 2019 - ore 14:04
Lug 24 2019
14:04

Libri e cataloghi

Sempre possibili le scoperte

L’ultimo numero di “Sicil-post magazine” apre con la testimonianza di Giulio Santoro, che ha ritrovato un documento commerciale compilato a Palermo nel 1667


La Sicilia postale a tutto tondo

Scoperte interessanti sono sempre possibili; basta guardarsi in giro. È un po’ questo il senso dell’articolo che apre l’ultimo numero, il trentanovesimo, di “Sicil-post magazine” (25,00 euro), il periodico dell’Associazione di storia postale siciliana. A raccontare l’esperienza è Giulio Santoro, che all’asta ha trovato un documento commerciale compilato a Palermo nel 1667, un’epoca per la quale è difficile reperirne se riferiti a tale città (più facile, invece, per quanto concerne Messina e Trapani).

Il semestrale dà inoltre la voce, anzi, la tastiera, ad Antimo Puca, che ha voluto analizzare le tinte degli inchiostri impiegati nel capoluogo regionale sugli invii prefilatelici. Del colera registrato lungo il 1854 a Messina ne scrive Alberto Stracuzzi, proponendo due lettere dell’epoca. Quanto a Vincenzo Fardella de Quernfort, ha affrontato le comunicazioni epistolari e i servizi postali dal periodo arabo-normanno all’Unità d’Italia. Ancora, Cateno Nisi si è soffermato sulle collettorie (poi ricevitorie) del Catanese ed Annamaria Messina sulle corrispondenze nella provincia di Trapani durante i moti del 1848-1849.

Chiudono le 44 pagine con immagini a colori la nuova parte che Gaetano Gatto dedica agli uffici postali dell’isola tra il 1859 e il 1860 (seguendo l’alfabeto, è arrivato a Palermo) e la cronaca delle manifestazioni locali.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

CHIUSURA ESTIVA

Uffici chiusi da lunedì 5 a venerdì 30 agosto.

Nel periodo di chiusura approfitta delle spese di spedizione GRATIS!
È possibile inviare gli ordini, che verranno evasi in ordine di arrivo alla riapertura.

Buone vacanze a tutti.

 



https://www.vaccarinews.it/news/Sempre_possibili_le_scoperte/27152