Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

29 Lug 2019 - ore 11:18
Lug 29 2019
11:18

Appuntamenti

Valorizzata “La scapiliata”

Una snella mostra ruota attorno al concetto su come la chioma viene rappresentata nell’arte. Al centro, il dipinto di Leonardo ripreso il 2 maggio nel francobollo “B”


Il richiamo in esterno

L’occasione per andare oltre al francobollo italiano “B” del 2 maggio e vedere l’originale. È conservato alla Galleria nazionale di Parma ma, fino al 12 agosto, è protagonista -presso la stessa sede- di una valorizzazione meritevole, intitolata “La fortuna della «Scapiliata» di Leonardo da Vinci”.

In questa tavoletta l’autore ritrae esattamente ciò che lui stesso ha suggerito nel “Trattato sulla pittura” (“Fa tu adunque alle tue teste gli capegli scherzare insieme col finto vento intorno agli giovanili volti, e con diverse revolture graziosamente ornargli”), spiegando la raffigurazione della chioma muliebre. Lo annotano gli organizzatori, che fanno capo a Pietro Marani e Simone Verde. Egli “non realizza semplicemente una icona di bellezza femminile ma molto di più. Con uno sperimentalismo unico nel suo genere, riesce a riassumere la complessità divina della realtà”. Accanto all’opera, uno snello percorso in quattro sezioni riesce a sviluppare il tema della capigliatura nell’arte. La prima include alcune antichità e i passi di una ricerca pittorica rinascimentale che troverà nel personaggio vinciano la sua massima espressione. La seconda annovera alcuni dipinti e disegni, suoi o di ambito fiorentino. Poi vengono riunite derivazioni del tema, a testimonianza della precoce fortuna critica di questo soggetto iconografico, scegliendo opere di Giovanni Agostino da Lodi e Bernardino Luini. Si chiude con un approfondimento sul pittore e scultore settecentesco Gaetano Callani, che accolse nella sua collezione il lavoro al centro dell’attenzione, e sul direttore delle Gallerie dell’accademia Paolo Toschi, il quale -qualche decennio dopo- lo definì “cosa rarissima da trovarsi ai giorni nostri”.

L’occasione dà la possibilità di vedere il resto del patrimonio conservato alla Pilotta, fra cui dipinti con richiami postali o dedicati al grand tour (senza dimenticare “La schiava turca” del Parmigianino, presente nell’1,55 euro sammarinese del 24 gennaio 2003). Vi sono pure le corrispondenze riguardanti il teatro Farnese. A condizione di trovare la biglietteria, collocata -prima di salire lo scalone- a sinistra dell’ingresso ma segnalata in modo poco funzionale.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Valorizzata____La_scapiliata___/27179