Vaccari News

www.vaccarinews.it


Philately
Books






The world of philately in one App

Vaccari Shop

Search in Vaccari News

Fill in one field or more to effect your search and press "search"

01 Ago 2019 - ore 14:44
Ago 01 2019
14:44

Notizie dall'Italia

Rete logistica, così Poste italiane

Il piano complessivo previsto per quest’anno. Al suo interno si colloca l’apertura del centro di smistamento inaugurato il 29 luglio a Cazzago Brabbia (Varese)

Il centro di smistamento operativo a Cazzago Brabbia (Varese) ed inaugurato il 29 luglio non è che il primo di una lista, lista che ne conta trentasei. Ad annunciarlo è Poste italiane stessa.

Fa parte di un programma di interventi volto a potenziare la rete logistica; sarà finanziato con un investimento complessivo di quasi 40 milioni di euro, cui se ne sommeranno altri 14 per creare a Napoli un polo logistico integrato nell’ex centro meccanizzato postale, ora denominato centro di smistamento complesso. Questo valorizzando spazi non impiegati e comprendendo, oltre al Cmp, tre centri di distribuzione, la filiale Sda e l’area direzionale.

La pianificazione -viene precisato- “risponde a tre principi-guida dell’azienda: la vicinanza e l’attenzione ai territori e alle comunità, il rispetto degli obiettivi di sostenibilità ambientale e la priorità dedicata alla sicurezza dei lavoratori”. Più o meno le stesse linee fissate dalla Posta svizzera.

Il piano prevede nel 2019 l’adeguamento dei trentasei siti logistici, la ristrutturazione di sette centri di smistamento per l’introduzione della “produzione snella”, l’installazione di ulteriori sette impianti di smistamento della corrispondenza e dei pacchi. Poi saranno realizzate opere di adeguamento ai centri di distribuzione per applicare il modello “joint delivery” e sistemate cinquecento colonnine di ricarica, riservate ai tricicli elettrici in uso ai portalettere. Tali addetti avranno, inoltre, palmari di nuova generazione.

Oltre a quello di Cazzago Brabbia, sono già diciassette gli impianti realizzati. Si trovano ad Atessa (Chieti), Barzanò (Lecco), Borgo Valsugana (Trento), Calolziocorte (Lecco), Casalecchio di Reno-Pontecchio (Bologna), Castelfranco Veneto (Treviso), Ciriè-Leini (Torino), Girifalco (Catanzaro), Guidonia, (Roma), Maglie (Lecce), Misterbianco (Catania), Petralia Sottana (Palermo), Pianoro (Bologna), Pontedera, (Pisa), Santa Maria Capua Vetere (Caserta), Sora (Frosinone), Zagarolo (Roma).

Nei prossimi mesi saranno inaugurate analoghe strutture ad Avigliana (Torino), Benevento, Giarre (Catania), Orbetello (Grosseto), Piedimonte Matese (Caserta), Ravanusa (Agrigento), Roseto degli Abruzzi (Teramo), San Raffaele Cimena (Torino), Trescore Balneario (Bergamo), Vallo della Lucania (Salerno).

Avviati i cantieri ad Aprilia (Latina), Lancenigo (Treviso), Maniago (Pordenone), Servigliano (Fermo); in programma pure Domodossola (Verbano-Cusio-Ossola), Grassano (Matera), Taormina (Messina), Urbino (Pesaro e Urbino).



VaccariNews


Copyright © March 2003 - Vaccari srl
all rights reserved

Law Court of Modena registration
n. 1854, 4 December 2007

editor Fabio Bonacina
publishing director Valeria Vaccari
editorial staff and press office Claudia Zanetti

Vaccari news runs on software designed, developed and maintained by internet images & fabioferrero.it.

All contents of this site, html pages and images included, are protected by copyright.
In case of publication or reference, please quote Vaccari News and advise the editorial staff at info@vaccari.it

Vaccari srl is not responsible for links (tested at first insertion) not properly functioning or that may cause problems.
A notice will be appreciated.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - VAT n. IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Rete_logistica__cos___Poste_italiane/27203