Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

06 Ago 2019 - ore 14:06
Ago 06 2019
14:06

Notizie dall'Italia

Automatizzare, centralizzare, essere proattivi

Sono tre delle “parole d’ordine” che Poste italiane sta seguendo in due frangenti: le procedure interne ed il rapporto con la clientela

Non solo gli impianti della catena logistica. Poste italiane sta cercando di innovare anche le attività interne attraverso un nutrito programma di interventi che, in determinati casi, si estende dalla capogruppo alle aziende controllate. La funzione coinvolta si chiama chief operating office. Lo sguardo -confermando quanto anticipato da “Vaccari news” in febbraio- si è soffermato principalmente su due aspetti: le attività dietro agli sportelli (tecnicamente, il “back office”) e l’assistenza ai clienti.

Nel primo frangente si spinge per automatizzare determinate procedure, al tempo stesso evitando per quanto possibile di produrre carta. Prosegue inoltre la centralizzazione delle prestazioni: visto che tutto avviene per via telematica, sembra inutile garantire le stesse operazioni in troppe sedi distanti tra loro, per cui prosegue l’impegno per la loro specializzazione. Ovvero, ogni struttura deve trattare solo una o comunque poche pratiche, ad esempio le successioni, le frodi o la tesoreria riservata agli enti locali.

Per l’altro filone si punta all’intelligenza artificiale, così da indirizzare l’interlocutore ai veri esperti della materia specifica, garantendo inoltre un’assistenza personalizzata in base alla sua storia. Rimarcata la necessità di un ruolo sempre più proattivo del personale.

Tra le conseguenti problematiche da affrontare, la razionalizzazione degli immobili in uso e la turnistica dei dipendenti.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

CHIUSURA ESTIVA

Uffici chiusi da lunedì 5 a venerdì 30 agosto.

Nel periodo di chiusura approfitta delle spese di spedizione GRATIS!
È possibile inviare gli ordini, che verranno evasi in ordine di arrivo alla riapertura.

Buone vacanze a tutti.

 



https://www.vaccarinews.it/news/Automatizzare__centralizzare__essere_proattivi/27204