Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

06 Ago 2019 - ore 17:45
Ago 06 2019
17:45

Notizie dall'Italia

Un tema “caldo”: le consegne a domicilio

Due i principali aspetti che le hanno portate in cronaca: il commercio elettronico e la consegna del cibo. Ma il fenomeno è potenzialmente più ampio


Servizi a domicilio

Le consegne a domicilio? Non sono una novità. Basta sfogliare qualche giornale d’antan per riscoprirle, soprattutto se riferite a città medio-grandi. “Dal pony-express alla pizza calda, dall’interprete istantaneo all’animatore per feste: ci sono agenzie in grado di fornire i servizi più svariati”, si legge sul quotidiano “La notte” del 16 aprile 1988. Neanche troppo tempo fa.

Prestazioni scomparse o superate da altre maggiormente aderenti alle esigenze del momento, supporti nuovi: il settore è “caldo” e continua ad evolvere. Talvolta con discrezione: che dire del recapito a casa per i capi di vestiario provenienti dalla lavanderia, oppure dei libri? Talvolta con ampia risonanza: si vedano le mosse degli operatori postali, da Poste italiane a Nexive, e delle aziende di commercio elettronico, come Amazon e Alibaba. Senza dimenticare il capitolo cibo, con Deliveroo, Foodora, Glovo e gli altri concorrenti, in cronaca da mesi per le condizioni in cui gli addetti -i “rider”- sono costretti ad operare (pare che il decreto sia pronto).

In tale ambito, accanto ai locker (ovvero agli armadi metallici con combinazione, disponibili ad esempio nei pressi di benzinai e supermercati) potrebbero giocare un ruolo i piccoli negozi, i quali, davanti alla grande distribuzione e al commercio elettronico, rischiano di essere tagliati fuori. Edicole, cartolai, bar ed altri esercizi possono essere impiegati per l’ultimo miglio, ovvero per ritirare la merce in nome del destinatario, oppure per il processo inverso, quando questi deve restituirla. È la sfida attuale…



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Un_tema____caldo_____le_consegne_a_domicilio__/27213