Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

30 Apr 2006 - ore 00:00
Apr 30 2006
00:00

Libri e cataloghi

Quando le compagnie marittime trasportavano emigranti e posta


Uno scorcio di Ottocento riscoperto attraverso l'opera di Del Bianco

Non solo i flussi umani che nell’Ottocento abbandonavano l’Italia per trovare fortuna in America Latina. Proprio l’emigrazione, anzi, ha originato una consistente attività postale, peraltro già nota agli appassionati.

“Stranamente però -commenta Umberto Del Bianco- almeno per quanto riguarda i trasporti Lavarello, gli studiosi che se ne sono occupati di solito si sono limitati ad esaminare solo quanto attuato dall’Amministrazione postale italiana, trascurando del tutto, o quasi, l’operato postale autonomo dell’armatore”. Quest’ultimo cercò di andare oltre una gestione passiva del servizio introducendo iniziative personali, “forse al limite della legalità, ma comunque ampiamente di uso corrente nei porti sud americani”.

La conseguenza sono documenti interessanti e poco conosciuti, protagonisti principali del libro “I servizi marittimi italiani tra Genova e i porti dell'America Meridionale” (212 pagine, 50,00 euro).

Protagonisti principali ma non unici: il lavoro di Del Bianco considera anche l’attività di altre compagnie italiane, fra cui la Transatlantica, nonché delle agenzie consolari tricolori che avevano sede a Montevideo e Buenos Aires.

La ricerca è preceduta da un quadro riguardante l’attività marittima europea in zona, risalente ai primi tempi della navigazione a vapore.

Tra gli approfondimenti figurano ruolini di viaggio, classificazioni delle lettere note, convenzioni e tariffari.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Quando_le_compagnie_marittime_trasportavano_emigranti_e_posta/2902