Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

12 Apr 2007 - ore 10:55
Apr 12 2007
10:55

Emissioni Italia

PostEurop, inutile duplicazione?


L'annullo impiegato a Comacchio per l'incontro dei filatelisti scout

Un foglietto che contiene francobolli di costo diverso è già, postalmente parlando, scomodo se non inutile, come ha dimostrato l’anno scorso l’omaggio alle Olimpiadi invernali “Torino 2006”. Ancora una volta, per “PostEurop 2007” giunge a sorpresa la doppia versione, in fogli e blocco. Elemento positivo rispetto ad allora è che le carte valori sono due e non nove.

L’iniziativa celebra, così come suggerito dall’organizzazione che raduna gli operatori postali del continente, il centenario dello Scoutismo. O, come peraltro correttamente è scritto nella versione italiana, Scautismo.

Gli esemplari saranno disponibili il 23 aprile, giorno dedicato a san Giorgio, protettore del movimento. Movimento nato un secolo fa per opera di Robert Stephenson Smyth barone di Baden-Powell, che nel Regno Unito fondò il primo campeggio e vi riunì giovani di tutti i ceti sociali per favorirne lo spirito di avventura, avvicinarli alla natura, stimolarli alle pratiche democratiche.

Il 60 centesimi raffigura alcuni scout che spingono in acqua una canoa ed altri due che sorreggono aste di legno con in cima un guidone, mentre sullo sfondo c’è una costruzione con una vedetta. Lo 0,65 euro offre un gruppo di scout, accampato di notte sulle rive di un fiume che canta e suona intorno al falò.

La tiratura è di 3 milioni di serie in fogli, più 600mila foglietti. I blocchi offrono, sui bordi, lo slogan “1907-2007: cent’anni di Scautismo un mondo una promessa”; il logo dell’Organizzazione mondiale del movimento scout e quello della Federazione italiana dello Scautismo, composto dall’acronimo “Fis” e dagli emblemi dell’Agesci (Associazione guide e scout cattolici italiani) e del Cngei (Corpo nazionale giovani esploratori ed esploratrici italiani). In più, c’è il richiamo a Poste italiane.

Intanto, è pioggia di annulli: a quelli ufficiali del primo giorno (impiegati all’ufficio postale e poi al Circolo forestieri di Bagni di Lucca, allo sportello filatelico di Genova e allo spazio filatelia di Roma), sempre il 23 aprile se ne aggiungeranno altri, a Belluno (richiesto dal Circolo filatelico numismatico cittadino), Comacchio (Associazione italiana di scoutfilatelia), ancora Roma (Afnir - Io collezionista) e Trieste (Circolo filatelico “Kosir”).



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/PostEurop__inutile_duplicazione_/3889