Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

27 Dic 2007 - ore 00:15
Dic 27 2007
00:15

Appuntamenti

Le vie storiche bergamasche. Nove mesi per riscoprirle


Il volume firmato da Tarcisio Bottani e Wanda Taufer, al debutto sabato

La mostra verrà aperta sabato 29 dicembre alle ore 11, ma resterà visitabile addirittura fino al 15 settembre. Un lasso di tempo enorme, rispetto a quanto sono abituati i visitatori delle esposizioni, collezionistiche e non. Merito del Museo dei Tasso e della storia postale di Camerata Cornello (Bergamo): sotto i portici di Cornello dei Tasso, nella sala Mercatorum, propone “Da Bergamo all’Europa. Le vie storiche Mercatorum e Priula” (ingresso libero, orari: da mercoledì a sabato 14-17, domenica 10-12 e 14-18, visite guidate su appuntamento).

L’iniziativa trova quindi sede nel borgo intitolato alla famiglia per secoli protagonista del sistema postale europeo. Intende -spiegano i promotori- “organizzare in forma unitaria e sintetica, ma il più possibile completa, la considerevole mole di contributi di carattere storico, scientifico e descrittivo dedicati all’argomento, fornendo inoltre elementi documentari inediti. Vengono puntualizzate alcune problematiche inerenti all’origine e alla dislocazione delle principali strade esistenti già nel Medioevo, ne viene seguita l’evoluzione nei secoli, illustrato il ruolo da esse svolto nei collegamenti tra la città, la valle Brembana e le terre d’oltralpe e sottolineato il contributo non trascurabile fornito allo sviluppo delle comunità locali”.

Connesso all’allestimento vi è un libro, curato da Tarcisio Bottani e Wanda Taufer (176 pagine, 15,00 euro). È intitolato come la mostra e verrà presentato all’inaugurazione.

Percorso e volume “propongono anche una breve rassegna delle vie di accesso da Bergamo alla valle Brembana attive prima della costruzione della Priula e alternative o complementari alla più nota via Mercatorum”. Erano mulattiere o addirittura semplici sentieri, che si inoltravano nella valle seguendo a ritroso il corso del Brembo sulle due sponde e superando non senza difficoltà gli impervi ostacoli rappresentati dagli strapiombi della Botta, dalle strettoie di Sedrina, dai “serrati” del Cornello e da diversi altri luoghi di non agevole accesso.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Le_vie_storiche_bergamasche__Nove_mesi_per_riscoprirle/4737