Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

28 Gen 2008 - ore 12:31
Gen 28 2008
12:31

Notizie dall'Italia

Piccoli centri: il servizio non va

Non solo le grandi città, anche i paesi più minuti subiscono i disservizi di Poste italiane. Così, il Coordinamento nazionale piccoli comuni italiani, “dopo aver svolto una doverosa analisi sulla situazione di autentico disagio sociale provocato”, chiede le dimissioni dell’intero vertice della società.

“Dalle valli alpine ai monti siciliani -si legge in una nota- il disagio prodotto da Poste italiane ai cittadini è notevole come dimostrano le migliaia di proteste che arrivano quotidianamente al Coordinamento piccoli comuni. Per milioni di cittadini residenti nei piccoli comuni, soprattutto quelli montani, il livello di disservizio ha raggiunto limiti inaccettabili”.

In molti luoghi il recapito non è adeguatamente e nei tempi dovuti garantito, e per numerose località il servizio a giorni alterni è ormai prassi consolidata. Un disagio che investe anche le aree metropolitane e soprattutto i quartieri più popolari delle grandi metropoli.

“La situazione -commenta il portavoce dei Piccoli comuni, Virgilio Caivano- è destinata a peggiorare con l’approvazione da parte dell’Unione Europea di misure che vanno verso la privatizzazione del servizio postale in Europa”. Privatizzazione che dovrebbe tornare all’Europarlamento proprio questa settimana.

In materia di ritardi, nei giorni scorsi le associazioni dei lavoratori postali hanno addirittura predisposto una lettera tipo, in cui si rivolgono ai sindaci delle zone coinvolte, invitandoli ad incontri informativi. Nel documento ammettono che “non vengono garantite le prestazioni assicurate nel contratto di programma in essere fra Poste ed il Governo e dalla carta della qualità sottoscritta con le associazioni dei consumatori”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Piccoli_centri__il_servizio_non_va/4858