Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

28 Set 2008 - ore 14:17
Set 28 2008
14:17

Giornali, riviste e siti

Al fondaco dei Tedeschi un megastore?

La sede delle Poste veneziane al gruppo Benetton. Sarebbe l’esito della vendita, secondo quanto anticipato dalla stampa


Da oltre un secolo, l'edificio ospita le Poste centrali cittadine

Il bando si è chiuso il giorno 22 con alcune candidature, ma una formalizzazione dell’esito non è ancora stata diffusa.

Ad anticipare i risultati è tuttavia il quotidiano “La nuova di Venezia e Mestre”, il quale indica nella Edizione property, braccio immobiliare dei Benetton, l’acquirente del fondaco dei Tedeschi, storica sede delle Poste veneziane.

In base all’articolo, firmato da Enrico Tantucci, l’offerta ammonterebbe a circa 53 milioni di euro, 2 in più rispetto all’importo minimo stabilito dalla attuale proprietà, che fa capo alla Europa gestioni immobiliari (gruppo Poste italiane).

Nel servizio si legge: “Questa volta, come invece era accaduto qualche anno fa, l’asta non è andata deserta, anche perché -nonostante i vincoli urbanistici del Comune che gravano sui circa diecimila metri quadri dell’edificio e che prevedono attualmente solo la destinazione ad uffici pubblici- ca’ Farsetti è disposta ad allentarli, se il progetto presentato da Benetton risulterà interessante per l’Amministrazione, come spiega anche l’assessore al patrimonio Mara Rumiz, senza però fare riferimento all’esito della gara. «Certamente non consentiremo che il fontego dei Tedeschi diventi un nuovo albergo -spiega, a questo proposito, l'assessore Rumiz-. L’attuale destinazione è a uffici pubblici, ma il Comune è disponibile a estenderla parzialmente ad attività commerciali o di rappresentanza, se queste siano inserite in un progetto di valorizzazione”.

L’obiettivo del gruppo Benetton -prosegue il giornalista- sarebbe di insediare al fondaco “un «megastore» di forte impatto simbolico, che rappresenti quasi una sorta di immagine globale per il gruppo di Ponzano”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

CHIUSURA ESTIVA

Uffici chiusi da lunedì 5 a venerdì 30 agosto.

Nel periodo di chiusura approfitta delle spese di spedizione GRATIS!
È possibile inviare gli ordini, che verranno evasi in ordine di arrivo alla riapertura.

Buone vacanze a tutti.

 



https://www.vaccarinews.it/news/Al_fondaco_dei_Tedeschi_un_megastore_/5928