Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

09 Dic 2008 - ore 02:05
Dic 09 2008
02:05

Libri e cataloghi

Garibaldi a 360 gradi

Dalle caricature ai dipinti, dalle medaglie ai francobolli: 176 pagine di immagini dedicate all’immaginario popolare (e pop)


Garibaldi nell’immaginario popolare e, come sottolinea anche il titolo del libro, pop

Se nel volume “Garibaldi. Il mito. Manifesti e propaganda” i francobolli dedicati all’“Eroe dei due mondi” non sono direttamente citati, il libro “Garibaldi nell’immaginario popolare” (176 pagine, 24,00 euro, De Ferrari) ne ricorda diversi.

Nato per una mostra ospitata a Genova durante le iniziative del bicentenario della nascita, il catalogo sfodera, in grandi immagini a colori, un po’ tutto il repertorio di memorabilia dedicato a colui che un recente sondaggio -citato nel saggio introduttivo da Franco Ragazzi- conferma essere il personaggio storico italiano più noto.

Pagina dopo pagina, scorrono, tra l’altro, dipinti, scatole di prodotti commerciali, fumetti, libri, giornali, locandine di film, manifesti, foto di monumenti, cartoline Liebig, calendari, medaglie, pubblicità, caricature. D’altro canto, “Garibaldi in persona -precisa dal «Corriere della sera» lo storico Sergio Luzzatto- aveva provveduto negli anni a fabbricare innumerevoli reliquie di sé, e a distribuirle in ogni dove”.

L’argomento è talmente ampio che richiede conoscenze specifiche in parecchi settori. È vero, tornando al catalogo, che il volto “dall’espressione leonina comparve nel 1910, per il cinquantenario dell’impresa dei Mille e del Plebiscito nell’Italia Meridionale, nel primo francobollo italiano emesso con un’immagine diversa da quella dei regnanti”, intendendo come immagine il viso di una persona (non vanno dimenticate le produzioni con le cifre e lo stemma sabaudo).

Appare, invece, dubbia un’altra affermazione, secondo la quale “è il personaggio italiano più effigiato nei francobolli emessi nel mondo”. Molto probabilmente, illustri come Leonardo da Vinci, Michelangelo Buonarroti, Guglielmo Marconi hanno ottenuto maggiori citazioni.

Poi, ci sono i chiudilettera. “Spesso di elegante fattura grafica -scrive nella seconda testimonianza Claudio Bertieri- e parecchio più vivaci dei seriosi dentelli dello Stato italiano, hanno anch’essi contribuito alla «laudatio» iconica del garibaldinismo”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Garibaldi_a_360_gradi/6236