Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

30 Dic 2008 - ore 15:16
Dic 30 2008
15:16

Notizie dall'Italia

A Genova vince la tartaruga

Contro la chiusura dell’ufficio postale, gli abitanti si mettono diligentemente in fila per chiedere informazioni e fare operazioni lunghe

Pensare che alcuni decenni fa la lenta e grinzosa tartaruga era stata presa a simbolo, da parte dell’allora Amministrazione di origine ministeriale, di vecchiume e scarsa resa. Ma nell’Italia del 2008, il riflessivo animale si è preso la rivincita. Proprio contro Poste italiane.

È successo al Cep (acronimo per centro di edilizia popolare) di Genova. L’ufficio postale del quartiere, quello che si trova in via II Dicembre 1944 28, è chiuso dal 12 dicembre per una rapina, accaduta il giorno precedente. Nel frattempo si è sparsa la voce che la sede non avrebbe più aperto. Probabilmente una delle tante considerate poco remunerative e finite sotto la scure della società per azioni.

“Tale chiusura -ha detto il presidente del Municipio VII Ponente, Mauro Avvenente- viene, del tutto comprensibilmente, letta dagli abitanti come un depauperamento dei servizi al quartiere che rischia di ingenerare un volano negativo e rischioso, che paventa il ritorno alla logica del quartiere-dormitorio, dalla quale, con grande fatica dei cittadini, delle associazioni e delle istituzioni locali si sta cercando di uscire”.

Gli abitanti, però, hanno protestato rivolgendosi all’ufficio più vicino (quasi cinque chilometri), in via Airaghi 43r. Qui non hanno esibito cartelli o inscenato iniziative rumorose, ma hanno avviato l’operazione “Tartaruga”. Verso l’ora di pranzo si sono messi con pazienza in coda facendo domande, inventando esigenze, richiedendo operazioni lunghe o simboliche, come il versamento di 1,00 euro ad associazioni di volontariato. Con l’obiettivo di resistere il più possibile e ritardare l’abbassarsi delle saracinesche. Facendo così capire l’importanza di avere un riferimento vicino a casa.

Poi, è arrivata da Poste italiane la conferma: la sede riaprirà dopo i lavori di messa in sicurezza. Il 12 gennaio.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/A_Genova_vince_la_tartaruga/6304