Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

12 Gen 2009 - ore 16:39
Gen 12 2009
16:39

Notizie dall'Italia

Sicurezza, i consigli di Poste

Contro i rischi agli sportelli o davanti al computer, una guida distribuita in 556 uffici. Venerdì l’ultima rapina finita tragicamente

Utilizzare i servizi di Poste italiane può essere pericoloso. Il caso di venerdì della signora disabile morta di spavento dopo la rapina subita all’uscita dell’ufficio di Casandrino (Napoli) non è che l’ultimo di una lunga serie. Anche se, in genere, i pericoli non sono così alti, bisogna valutarli attentamente, sia che ci si rechi ad uno sportello, sia che si utilizzi il computer.

Per questo la società ha varato una nuova azione informativa. Si tratta di una guida in distribuzione gratuita presso 556 sedi. Intitolata “Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri”, offre indicazioni utili a prevenire o affrontare i più comuni casi di criminalità, grande e piccola.

Nell’opuscolo viene suggerito cosa fare se si pensa di essere seguiti, ma si ricorda pure che nessun dipendente di Poste italiane o di altri enti o ditte di pubblica utilità ha l’incarico di avvicinare, per strada o a domicilio, le persone chiedendo di consegnare denaro per controllarne l’autenticità o proporre investimenti. Al bisogno, l’azienda diretta da Massimo Sarmi contatta tramite avviso scritto o telefonata e invita l’interessato a presentarsi direttamente presso l’ufficio.

Indica, inoltre, come reagire davanti ad una rapina, impedire i tentativi di truffa informatica e utilizzare in sicurezza gli sportelli di postamat e bancomat.

Il vademecum -si legge- ricorda “comportamenti semplici, ma che sono di grande utilità quando ti trovi di fronte a persone che vogliono truffarti o raggirarti. È importante adottare alcuni accorgimenti per prevenire ed evitare situazioni spiacevoli che possono accadere in casa o fuori ad opera di malintenzionati”.

L’iniziativa si inserisce nel contesto delle attività di responsabilità sociale di Poste.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Sicurezza__i_consigli_di_Poste/6336