Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

04 Apr 2009 - ore 11:34
Apr 04 2009
11:34

Dall'estero

Nel Regno Unito tornano gli automatici

Cinque, corrispondenti alle principali tariffe, le combinazioni disponibili. Le macchine prodotte dalla Wincor-Nixdorf

Royal mail distratta dal “G20” ospitato a Londra? Probabile, perché solo con ritardo -contrariamente alle abitudini- presenta la serie “Post & go”. E non si tratta di una notizia di secondaria importanza: dopo il saggio del 1984 realizzato con la Frama e rapidamente accantonato, ora Londra rilancia le macchine automatiche. Prodotte dalla Wincor-Nixdorf (realtà attiva anche in Italia), sono state installate in alcuni uffici postali, cominciando nell’ottobre scorso da Bristol.

Il periodo sperimentale è stato superato positivamente e il progetto viene applicato su larga scala. Adesso gli apparecchi sono 54, ma l’obiettivo è implementarne il numero. Permetteranno al pubblico di acquistare quanto desiderato senza fare la fila allo sportello.

Sin dall’inizio impiegano speciali francobolli in cinque versioni diverse, equivalenti alle tariffe più comuni: prima classe normale e ingombrante, Europa fino a 20 grammi, resto del pianeta fino a 10 e fino a 20 grammi. I prezzi di vendita sono rispettivamente 36, 52, 50, 56 ed 81 pence, ma da lunedì aumenteranno a 39, 61, 56, 62 e 90 pence.

Il soggetto è la solita testa di Elisabetta II interpretata da Arnold Machin, che sostanzialmente circola immutata dal 1967. Il formato, però, è rettangolare e il disegno è applicato su un tappeto di sicurezza con il richiamo, stile onda, alle Poste britanniche.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Nel_Regno_Unito_tornano_gli_automatici/6703