Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

07 Mag 2009 - ore 20:49
Mag 07 2009
20:49

Dall'estero

Pellegrini, mercanti e soldati

Ultima tappa della serie svizzera dedicata alle antiche strade. Nella nuova infornata vi sono le vie Francigena e Spluga


Il designer Vito Noto con l'ingrandimento del francobollo per la via Francigena

C’è una punta d’Italia nell’emissione elvetica che uscirà domani. Emissione tradizionale e particolare, visto che si tratta dell’inossidabile serie dedicata alla Fondazione “Pro patria”. Quest’ultima festeggia il secolo di vita, anche se le produzioni postali arrivarono solo nel 1910 sotto forma di cartoline, mentre per i francobolli fu necessario attendere il 1938.

Si conclude, così, l’esperienza nata due anni fa sotto il titolo “Itinerari culturali della Svizzera”. Come le precedenti, la nuova tranche si articola in quattro esemplari (due tagli da 85+40 centesimi e altrettanti da 100+50) dedicati alle strade storiche, due delle quali, la Francigena e la Spluga, destinate ad attraversare le Alpi per raggiungere il Bel Paese. La prima tracciata in epoca romana, diventata asse commerciale medievale e, soprattutto, famosa come rotta di pellegrinaggio verso Roma, tanto da essere stata valorizzata dal Consiglio d’Europa. La seconda, invece, metteva in relazione, attraverso un percorso un tempo difficile quanto emozionante, Chiavenna a Thusis, per poi risalire verso la Germania.

Le restanti vie sono la Salina (permetteva di portare il prezioso cloruro di sodio dalla Francia Contea a Berna) e la Rhenana (costeggiando il fiume di cui ha preso il nome, lambisce il confine settentrionale del Paese, caratterizzato da monasteri e città).

A firmare le vignette, così come nelle emissioni precedenti, è il designer Vito Noto. “Ecco -commenta a «Vaccari news»- come un francobollo trasforma la testimonianza storica in messaggio per ricordare e promuovere la continuità dei siti sostenuti con Pro patria. Dal punto di vista progettuale, ho prestato grande cura alla disposizione grafica delle immagini, presentando tratti rappresentativi e una fotografia, quasi fosse una cartolina, di un luogo tipico. Senza dimenticare l’abbinamento dei colori di fondo, associati in modo da rendere gradevole la composizione”.

Alla serie si aggiungono un carnet (comprende sei tagli della Francigena e quattro della Rhenana) e, per celebrare il secolo della Fondazione, un foglietto da 1,50 franchi (di cui 50 centesimi di sovrapprezzo).



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Pellegrini__mercanti_e_soldati/6892