Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

25 Giu 2009 - ore 08:41
Giu 25 2009
08:41

Dall'estero

Giochi ottici, i precedenti

L’Italia e l’Argentina si avvalsero degli occhialini anaglifici; più simile (e semplice) al caso sammarinese è l’iniziativa slovena


Uno dei due francobolli italiani del 1956

“Una serie di francobolli unica al mondo di sei francobolli in 3D a colori su tre foglietti, abbinati a una innovativa cartolina postale che si trasforma nell’indispensabile stereoscopio, per vedere e vivere la magia dei francobolli tridimensionali. È una assoluta novità per i collezionisti e una cartolina unica e originale da inviare ad amici e intenditori”.

Così afferma l’Azienda autonoma di stato filatelica e numismatica per promuovere l’omaggio all’“Anno europeo della creatività e dell’innovazione”, atteso per il 25 agosto e illustrato con i primi dettagli nella notizia precedente.

Ma è davvero un primato? Per dare la parvenza della profondità ci sono, naturalmente, le varie produzioni su materia plastica firmate da diversi Paesi, fra cui l’Austria, il Bhutan, la Corea del Nord e lo Yemen.

Più vicini al caso sammarinese sono altri episodi, che impiegano la normale carta. Come il 25 ed il 60 lire del 29 dicembre 1956 emessi dall’Italia per celebrare l’adesione all’Onu. Gli esemplari devono essere osservati impiegando gli occhialini anaglifici allora di moda e non a caso allegati al bollettino illustrativo o al volume “I francobolli dello Stato italiano”. Un simile esperimento venne ripetuto dall’Argentina il 28 luglio 2007 con il foglietto da 6,00 pesos per il meteorite “El Chacho”.

Ancora più vicino (e più semplice) all’iniziativa in arrivo dal monte Titano è il progetto concretizzato dalla Slovenia. Il 21 marzo 2001 ha varato due tagli da 95 talleri, molto simili fra loro, che riproducono un frammento di fluorite. Le istruzioni, in sloveno e inglese, sono poste sulle bandelle laterali: basta puntare lo sguardo nel centro della coppia per ottenere l’effetto.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Giochi_ottici__i_precedenti/7140