Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

28 Giu 2009 - ore 01:25
Giu 28 2009
01:25

Libri e cataloghi

La Grande guerra in cartolina

È il libro di Italio Cati, “Cara mamma ti scrivo”, un repertorio che illustra il materiale impiegato durante il conflitto ed ora conservato dai collezionisti


La guida è aperta con un ingrandimento di “Alpini che scendono dal monte Nero”, immagine dovuta a Michele Cascella e utilizzata per una cartolina nel 1917

Tre miliardi e 400 milioni di corrispondenze: sono quelle che vennero lavorate in Italia, secondo una stima dell’Ufficio storico dello Stato maggiore, durante la Prima guerra mondiale. Una massa enorme, anche considerando il tasso di analfabetismo (a sud delle Alpi, il 48% della popolazione, sceso al 35% alla fine del conflitto). Si tratta di lettere, posta di servizio, militare. Ma, soprattutto, di cartoline. “Un’occasione di lavoro -scrive Roberto Todero nella prefazione al libro «Cara mamma ti scrivo - Le cartoline dei soldati della Grande guerra»- per tante piccole tipografie e per tanti artisti, noti o ignoti, che si impegneranno nella creazione di sempre nuovi motivi”. Fra questi figurano Carlo Carrà, Michele Cascella, Marcello Dudovich, Achille Luciano Mauzan, Antonio Rubino, Gino Serverini...

Per i soldati -aggiunge l’autore, Italo Cati- la cartolina “è sempre stata la forma più rapida e più comoda di comunicazione, ma certamente, date le sue dimensioni, obbligava lo scrivente ad autentiche acrobazie calligrafiche (per chi ne era capace)”.

Il volume offre un’ampia selezione di materiale suddiviso per specialità, dai comandi alla cavalleria, dagli arditi alla logistica. Altri capitoli richiamano temi collegati, come sottoscrizioni e prestiti, scuole e istituti, propaganda, umoristiche. Si compone di 136 pagine con illustrazioni sia a colori sia, nell’area dedicata alle descrizioni, in bianco e nero. Costa 14,00 euro.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/La_Grande_guerra_in_cartolina/7152