Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

28 Lug 2009 - ore 23:56
Lug 28 2009
23:56

Notizie dall'Italia

Primo semestre: questi i risultati

Il via libera da parte del consiglio di amministrazione di Poste italiane. Fruttuosi risultano i nuovi servizi, come assicurativi e finanziari; cala il settore tradizionale. Due milioni di euro in meno alla voce filatelia e cartevalori

Bene i servizi assicurativi, con una raccolta premi che cresce del 18,6% (+454 milioni di euro), e quelli finanziari, saliti dell’8,6% (+201 milioni). Male, invece, quelli postali, i quali registrano una riduzione del 5% (-143 milioni), “anche per via -dicono da Poste italiane, trascurando che forse parte della discesa è causata dall’insoddisfazione dell’utenza- del sempre più marcato utilizzo della corrispondenza elettronica rispetto a quella tradizionale”.

Il consiglio di amministrazione della società ha dato il via libera alla relazione finanziaria riguardante il primo semestre 2009, che suggella il miglioramento del risultato operativo (805 milioni, in aumento del 7,2%) e dei ricavi totali, i quali raggiungono quota 9,4 miliardi con una crescita dell’11,4%. L’utile netto ammonta a 468 milioni, 16 in più rispetto all’analogo periodo del 2008.

“Questi risultati -dichiara l’amministratore delegato, Massimo Sarmi- dimostrano la bontà delle nostre scelte strategiche che ci hanno permesso di primeggiare tra gli altri operatori postali internazionali grazie alla nostra forte capacità di innovare e di ampliare continuamente l’offerta”.

L’arricchimento della gamma di prestazioni e lo sviluppo della piattaforma di “web banking” hanno creato le premesse per l’ulteriore incremento nel numero dei conti correnti Bancoposta, che raggiungono quota 5,5 milioni, con una crescita del 2,6% sul risultato 2008. Attraverso i 5 milioni di “Postepay”, il gruppo rafforza la sua leadership europea nel segmento delle carte prepagate (+10,5%); al tempo stesso è cresciuto l’uso dei servizi di pagamento erogati da Poste mobile, che in poco più di un anno ha superato il milione di clienti.

Per quanto riguarda la filatelia e la vendita di cartevalori, i ricavi si attestano a 94 milioni; erano 96 milioni nel primo semestre 2008. Il motivo del calo -secondo la società- sarebbe da ricercare nel minor numero di emissioni uscite nel periodo considerato (20,70 euro di nominale contro i 26,65 del corrispondente periodo 2008). In ogni caso, viene previsto “un forte impulso commerciale” da “Italia 2009”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Primo_semestre__questi_i_risultati/7269