Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

15 Nov 2009 - ore 02:25
Nov 15 2009
02:25

Libri e cataloghi

Sicilia a confronto

Il volume di Paolo Vaccari è dedicato alle tavole della storica emissione uscita un secolo e mezzo fa


La copertina del lavoro

I francobolli debuttarono nel 1859 e durarono pochi mesi, poiché il Regno delle Due Sicilie scomparve un anno dopo, con l’arrivo dei Mille. Ma quei sette esemplari incisi dal cinquantenne messinese Tommaso Aloysio Juvara avrebbero avuto una fortuna inaspettata, grazie ai filatelisti.

Già nel 1863 -ricorda Paolo Vaccari- vennero pubblicati i primi approfondimenti, che in seguito si specializzarono sempre più, “fino a quando il grande maestro della filatelia italiana, Emilio Diena, pose la pietra miliare sull’argomento dando alle stampe, a Londra ed era il 1904, il frutto dei suoi studi. Da allora ben poco o quasi nulla si è letto di innovativo”, almeno per quel che riguarda le cartevalori in quanto tali.

Con “Sicilia 1859 - Tavole comparative dei francobolli” l’impegno di Paolo Vaccari si è focalizzato appunto sulle tavole, ricostruite completamente grazie al contributo di diversi specialisti. L’obiettivo è offrire un punto di riferimento a quanti desiderano catalogare il proprio materiale, individuando la posizione esatta del singolo francobollo nel foglio. Le lastre sono suddivise in blocchi da venticinque con indicate le principali caratteristiche di ogni esemplare (ritocchi compresi), così da facilitare la ricerca. Proprio per assicurare la massima precisione nei dettagli, il volume è stato stampato in retino stocastico.

Oltre ad una prefazione di Nino Aquila, l’opera offre un contributo di Francesco Lombardo, che spiega gli aspetti storici ed operativi dell’emissione, ricordando il ruolo avuto dallo Juvara ma anche dagli “intrepidi stampatori” Giuseppe La Barbera e Francesco Lao. Particolare è il capitolo dedicato all’annullo: il manuale viene confrontato con il morso per i cavalli, attrezzo che avrebbe ispirato l’idea dell’inconsueta forma. Così da non offendere il profilo di Ferdinando II, cioè il soggetto impiegato per le immagini.

“Sicilia 1859”, organizzato in 128 pagine di grande formato a colori, è abbinato alla riproduzione a dimensioni reali di tutte le quindici tavole della serie e si presenta raccolto in un cofanetto. Il prezzo di copertina è di 140,00 euro, sia nella versione scritta in italiano che in quella inglese.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Sicilia_a_confronto/7761