Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

26 Nov 2009 - ore 19:11
Nov 26 2009
19:11

Notizie dall'Italia

Campionato cadetti, si ricomincia

Rivista l’impostazione delle categorie. Resta, però, il raccordo con l’organizzazione tradizionale della Fip

Nel 2009, vista la presenza del “Festival internazionale”, la manifestazione era stata accantonata, ma con l’anno prossimo riprenderà. È il Campionato cadetti, firmato dalla Federazione fra le società filateliche italiane; giunto alla XIV edizione, offre un regolamento parzialmente modificato, volendo confermarsi -dicono dalla Fsfi- “come il principale evento espositivo rivolto alle società federate ed ai collezionisti esordienti o che comunque non hanno ancora raggiunto i massimi livelli di punteggio”.

Una delle principali novità riguarda le categorie, denominate “specialità”, ripensate “per meglio distinguerle dalle usuali classi espositive Fip”. Saranno: “Francobolli & C.” (comprende in linea di massima le collezioni di filatelia tradizionale, fiscale, di interofilia non impostate con criteri storico postali, di maximafilia non impostate secondo criteri tematici); “La posta” (storia postale, aerofilatelia, astrofilatelia e gli studi interofili strutturati con criteri storico postali); “Le storie” (tematica e maximafilia con criteri tematici); “Giovani“ (filatelia giovanile fino ai ventuno anni); “Minicollezioni” (tutte le partecipazioni a dodici fogli -cioè un quadro- indipendentemente dalla classe Fip di appartenenza).

Vista la differenziazione tra specialità cadetti e classi Fip, i raggruppamenti “sono delle linee guida non automatiche (in particolare nel caso delle prime tre specialità)”; per questo l’espositore “dovrà indicare la specialità che meglio rispecchia il modo in cui la collezione è impostata”. Questi, inoltre, dovrà segnalare nella domanda di partecipazione la classe Fip di appartenenza dello studio, “in quanto la determinazione del punteggio di ciascuna collezione avverrà sulla base del regolamento Fip della specifica classe di appartenenza”. Tale doppio ruolo comporterà un lavoro sulle giurie che, almeno nelle semifinali (quattro quelle previste nel 2010) e nella finale, dovranno “per quanto possibile” tenere conto delle classi Fip di appartenenza.

Ma perché la riorganizzazione? “Le categorie Fip -spiega a «Vaccari news» il delegato federale a manifestazioni e giurie, Paolo Guglielminetti- sono tante, e non è possibile a livello di cadetti, specie in semifinale, prevederle ogni volta formalmente tutte, con giurati specifici. Né ha senso dichiarare dei campioni italiani di classi che potrebbero avere due o tre partecipanti. Abbiamo però voluto meglio chiarire l’approccio, al fine di eliminare qualche criticità avvenuta in passato, perché di fatto un aerofilatelista o un interofilo veniva giudicato con un regolamento diverso dal proprio, penalizzandolo”.

Se nel 2008 i partecipanti sono risultati oltre cento, la Federazione vuole sviluppare la manifestazione; per questo sono stati introdotti incentivi, “stimolando concretamente delegati e società organizzatrici delle semifinali affinché incoraggino e favoriscano la partecipazione”, attraverso l’istituzione dei titoli “delegato regionale dell’anno” e “società organizzatrice dell’anno”.

A proposito di circoli, per la quarta volta Francesco Maria Rospo è stato rieletto delegato per Puglia e Basilicata della Fsfi.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Campionato_cadetti__si_ricomincia/7811