Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

27 Nov 2009 - ore 22:26
Nov 27 2009
22:26

Appuntamenti

L’Oriente di Giorgio Ramella

Nella personale dell’artista, allestita presso palazzo Litta a Milano, quattro dipinti... filatelici


Giorgio Ramella

Si intitola “A Oriente verso sud” e rappresenta la personale del pittore Giorgio Ramella. È ospitata a palazzo Litta, in corso Magenta 24 a Milano, l’edificio che ancora conserva le tracce del suo antico passato aristocratico e di quello, ben più recente, ferroviario.

La sorpresa è nell’ultima stanza; dopo aver visto elefanti, felini, palme e paesaggi nelle classiche tonalità africane, che spaziano dal giallo zafferano al blu lavanda, arrivano loro, gli oli su tela realizzati quest’anno. Intitolati “Egypte: poste aérienne”, oppure più semplicemente “Poste aérienne 1”, “Poste aérienne 2” e “Poste aérienne 3”, riprendono le stesse tematiche esotiche affiancandole alla citazione di francobolli più o meno individuabili, comunque richiamanti l’area geografica e il gusto d’antan, con piramidi, colonne, elefanti e cammello.

“Cercando immagini africane -spiega l’artista a «Vaccari news»- mi sono imbattuto in francobolli del periodo coloniale e particolarmente mi ha colpito l’immagine di un piccolo aereo coloratissimo di un francobollo di posta aerea”. Questa sensibilità senza essere collezionista, anche se ora -dice- sta avviando una raccolta di piccoli, vecchi, modelli di aeroplani.

D’altro canto, non è la prima volta che Giorgio Ramella schiaccia l’occhio al settore. Già è accaduto alla fine degli anni Ottanta... “Il periodo -ricorda- si riferisce ad un momento particolarmente difficile della mia vita privata dove la disperazione e l’alienazione avevano preso il sopravvento ed io, privo di ispirazione, guardando per caso il pavimento del mio vecchio studio macchiato di colori, su cui casualmente era caduta una lettera, ho cominciato a dipingere quello che mi circondava dando inizio alla serie di quadri detta «Lettere e pavimenti»”.

La mostra comprende complessivamente venticinque opere, la maggior parte delle quali di grande formato; raccoglie le suggestioni dei suoi viaggi che, come sottolinea la curatrice, Lea Mattarella, assomigliano più a miraggi caratterizzati da colori assoluti. Ad ingresso libero, è visitabile fino al 18 dicembre dal mercoledì al venerdì nell’orario 12-18, sabato e domenica fra le 11 e le 18. Lunedì 7 e martedì 8 dicembre apertura straordinaria, sempre nella fascia 11-18.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/L___Oriente_di_Giorgio_Ramella/7816