Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

01 Dic 2009 - ore 13:43
Dic 01 2009
13:43

Emissioni Italia

Programma, ci sono nominali e date

Si comincia il 29 gennaio con il “giusto fra le nazioni” Giorgio Perlasca. Confermato ancora una volta a 30 centesimi il sovrapprezzo per la lotta contro i tumori al seno

Il 30 ottobre l’elenco degli argomenti, venerdì scorso il passaggio formale della lista in Consiglio dei ministri e ora, da Poste italiane, i dettagli per quale sarà il 2010 dei collezionisti. Tutte le voci, infatti, adesso hanno un valore nominale e quasi tutte una data.

Quanto ai facciali, rispettano il tariffario in vigore, dando -almeno in apparenza- una risposta a coloro che temono un aumento del listino nella fatidica data dell’1 gennaio. L’elenco -che è solo indicativo, quindi subordinato a qualsiasi cambiamento- prevede quasi sempre tagli da 60 centesimi e tre da 3,30 euro (fra cui uno per il Natale, già l’anno scorso bocciato, e uno con la Federacciai, per la quale magari si prepara una sorpresa non cartacea). Gli altri sono compresi fra questi due estremi. L’esemplare dedicato alla professione infermieristica, che come si sapeva è dotato di un sovrapprezzo in favore, ancora una volta, della lotta ai tumori al seno, costerà 60+30 centesimi.

Ogni voce avrà un esemplare specifico, tranne la spedizione dei Mille che ne otterrà quattro, così da citare più aspetti. Le serie PostEurop e Natale, ma è scontato, avranno due esemplari ognuna. La “new entry” per il rugbista Mario Mazzuca, invece, sarà associata in un unico dentello con il ricordo a “Roma 1960”.

Quanto alle tempistiche, salvo sorprese si comincerà il 29 gennaio con il “giusto fra le nazioni” Giorgio Perlasca. Un peccato: se il centenario della nascita è il 31, si perde l’occasione di averlo per il 27, “Giorno della Memoria”. Seguirà il tributo che, citando l’arte romanica d’Abruzzo, riprenderà Santa Maria di Collemaggio all’Aquila, uno dei simboli adottati dopo il terremoto del 6 aprile. Sensata la scelta di far uscire durante “Milanofil” gli omaggi per la Provincia di Milano e per l’Alfa Romeo, mentre appare sempre tardiva l’infornata turistica, questa volta decisa per giugno.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Programma__ci_sono_nominali_e_date/7832