Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

22 Set 2010 - ore 11:15
Set 22 2010
11:15

Notizie dall'Italia

Pure Roma punta all’e-government

Da fine novembre gli abitanti potranno chiedere i certificati anagrafici anche agli uffici postali. Tra gli sviluppi successivi, la preparazione al censimento

Anche agli uffici postali di Roma alcuni dei servizi in genere forniti dal Comune. È stato firmato ieri in Campidoglio il protocollo di intesa tra l’amministratore delegato della società, Massimo Sarmi, e il sindaco, Gianni Alemanno.

In questo modo si apre una collaborazione di e-government che tocca diversi ambiti; allo scopo saranno individuate duecento sedi postali sulle duecentoventi presenti nel territorio, dove verranno aperti degli sportelli, facilmente identificabili, dedicati ai servizi comunali.

Con il primo passo, entro fine novembre, si attiveranno i servizi anagrafici. Pagando 2,50 euro a documento in più si potranno ottenere i certificati, sia in carta semplice che in bollo, che normalmente si chiedono presso l’Ente locale: stato di famiglia, residenza, cittadinanza, stato libero, stato vedovile, godimento dei diritti politici, nascita, matrimonio, morte, esistenza in vita, iscrizione all’anagrafe degli italiani residenti all’estero (Aire). Sarà possibile, inoltre, presentare la dichiarazione di dimora abituale.

Intanto, ci si prepara al censimento, attivando tutti quei supporti toponomastici e di controllo del territorio (verifiche indirizzi, numeri civici) propedeutici ai rilievi.

Gli obiettivi seguenti riguardano il rilascio delle carte d’identità, la fiscalità locale (servizio di notifica, gestione tributi, fatturazione elettronica e tesoreria), le carte multiservizi destinate a un determinato tipo di utenza (come studenti, visitatori di siti museali e culturali), le prestazioni turistiche (informazioni e utilità), la sicurezza stradale, le comunicazioni con la posta elettronica certificata.

“Si tratta -ha detto il sindaco- di un progetto importante che metterà a disposizione dei cittadini la rete degli sportelli degli uffici postali, che si trasformeranno in sportelli pubblici al servizio dei romani. Si potranno così moltiplicare i punti di contatto”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

CHIUSURA ESTIVA

Uffici chiusi da lunedì 5 a venerdì 30 agosto.

Nel periodo di chiusura approfitta delle spese di spedizione GRATIS!
È possibile inviare gli ordini, che verranno evasi in ordine di arrivo alla riapertura.

Buone vacanze a tutti.

 



https://www.vaccarinews.it/news/Pure_Roma_punta_all___e_government/9110