Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

29 Set 2010 - ore 01:05
Set 29 2010
01:05

Notizie dall'Italia

A Prato il portalettere accetta le carte

Procede la sperimentazione di Poste italiane con i palmari; ora l’attrezzo è diventato un vero e proprio lettore da impiegare, ad esempio, per i contrassegni

Era uno dei passi successivi più volte annunciato, e adesso ci siamo: il palmare in dotazione dei fattorini di Poste italiane può accettare anche i pagamenti. Dopo una fase avviata a fine luglio che viene definita di “pre-sperimentazione”, settanta portalettere che fanno capo al centro primario di distribuzione Prato Datini (circa il 70% del territorio pratese) hanno cominciato ad utilizzare cinquanta apparecchi.

In questo modo, raccomandate e assicurate contrassegno possono essere pagate non solo in contanti ma anche per via elettronica, utilizzando le carte “Postamat” o “Postepay”. Inoltre, privati, professionisti e imprese che utilizzano un cellulare dotato di sim Poste mobile possono saldare i servizi richiesti direttamente al proprio domicilio (contrassegno, ricariche telefoniche o raccomandate).

La nuova procedura permette di utilizzare il lettore proprio come se fosse un normale pos (abbreviazione per “point of sale”, ossia “punto di vendita”) in dotazione presso un negozio: basta inserire la carta e seguire le istruzioni fino al messaggio di avvenuta transazione. Al termine vengono stampate due ricevute; una resta al cliente, l’altra, che lo stesso destinatario deve firmare, al fattorino.

L’iter viene completato in ufficio al ritorno dalla “gita”, dove un altro addetto controlla i movimenti registrati ed avvia la fase di pagamento al beneficiario.

Un mese fa Poste italiane ha firmato un avviso di gara per avere 6.500 pos e relativi accessori da destinare, appunto, al progetto “postino telematico”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/A_Prato_il_portalettere_accetta_le_carte_/9139