Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

21 Dic 2010 - ore 15:04
Dic 21 2010
15:04

Emissioni Italia

Aperto il 2011

Rivelate le immagini del doppio omaggio alla bandiera nazionale: francobollo e foglietto in vendita dal 7 gennaio


Il francobollo autoadesivo con il logo del centocinquantesimo

“La bandiera della Repubblica è il tricolore italiano: verde, bianco e rosso, a tre bande verticali di eguali dimensioni”. Recita così l’articolo 12 della Costituzione, indiretto punto di riferimento per la doppia carta valore che, come si sapeva, aprirà il 2011 e l’ampio percorso dentellato voluto per sottolineare il centocinquantesimo dell’Unità. Da una parte il francobollo e dall’altra il foglietto, entrambi con nominale pari a 60 centesimi.

Il primo è autoadesivo e con dentellatura fustellata, prodotto in quattro milioni e duecentomila pezzi raccolti in fogli da settanta; propone il logo ufficiale scelto per le celebrazioni.

Il blocco, invece, conta due milioni di esemplari. Offre il drappo “attraversato idealmente da due nastri ondeggianti di colore verde e rosso che proseguono anche fuori dalla vignetta sia in alto che in basso”. Sui bordi viene ripreso l’emblema commemorativo e quello, che al solito appare fuori luogo, di Poste italiane (le cartevalori sono emesse dallo Stato e non -come spesso ci si confonde anche nei discorsi di circostanza- dalla società per azioni).

La data di emissione è fissata al 7 gennaio, così da ricordare quel giorno del 1796, quando a Reggio Emilia, oggi “città del Tricolore”, il Parlamento della Repubblica cispadana votò l’adozione del vessillo nelle tinte ancora oggi utilizzate.

Il bollettino illustrativo raccoglie un intervento del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Gianni Letta. Tripla la sottolineatura marcofila: all’ufficio del Quirinale (secondo quanto aveva annunciato a “Romafil” il presidente della Commissione per lo studio e l’elaborazione delle cartevalori postali, Angelo di Stasi, dovrebbe svolgersi una cerimonia ufficiale con il capo dello Stato Giorgio Napolitano), allo spazio filatelia di Roma e appunto allo sportello filatelico di Reggio Emilia.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Aperto_il_2011/9539