Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

31 Gen 2011 - ore 00:57
Gen 31 2011
00:57

Dall'estero

Usa, il tariffario cambia. Il 17… aprile

L’aggiornamento annunciato con mesi di anticipo. Il porto base della prima classe non verrà toccato. Ferma al Congresso la richiesta di ridurre a cinque giorni il servizio

Le tariffe Usa cambieranno. L’aggiornamento verrà introdotto soltanto il 17 aprile, ma già aziende e consumatori lo sanno.

Un anticipo rispettoso del lavoro di tutti, che in Italia resta un miraggio. Da noi anche l’ultimo rialzo è stato pubblicato nella “Gazzetta ufficiale” del 29 dicembre, disponibile solo nella serata, per entrare in vigore il giorno dopo.

La revisione decisa a Washington, però, non riguarda la prima classe per l’interno di peso fino ad un’oncia, confermata a 44 centesimi. Prendendo probabilmente in contropiede Usps, che auspicando il ritocco anche per la voce più impiegata aveva annunciato numerosi nuovi francobolli a taglio “Forever”, validi cioè indipendentemente dal prezzario in corso. Non a caso, l’operatore aveva chiesto sin dal luglio scorso l’aumento (la prima classe sarebbe dovuta passare a 0,46 dollari), poi respinto dalla commissione che se ne occupa; per questo ha presentato ricorso in novembre. “L’urgenza delle sfide finanziarie che la Posta deve attualmente affrontare -sottolineano da Washington- rende necessario tale cambiamento anche se si è in attesa di una decisione dalla Corte federale”.

Il nuovo listino, che coinvolge ad esempio cartolina, prima classe di porto superiore a quello base, giornali e rapporti con l’estero, dovrebbero fruttare al bilancio 340 milioni di dollari considerando l’anno fiscale che termina il 30 settembre, 720 nell’arco dei dodici mesi.

Sulla proposta -rivelata quasi un anno fa- di ridurre il servizio a cinque giorni, Usps sta aspettando la decisione del Congresso.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Usa__il_tariffario_cambia__Il_17____aprile/9711