Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

31 Gen 2011 - ore 17:29
Gen 31 2011
17:29

Emissioni Italia

Un francobollo per chi tira arance

L’omaggio al Carnevale di Ivrea uscirà il 20 febbraio. Nell’immagine, quello che viene definito “il momento più spettacolare”


Il francobollo; cita la “battaglia delle arance”

“Un evento unico, riconosciuto come manifestazione italiana di rilevanza internazionale. Lo spirito dello storico Carnevale vive nella rievocazione di un episodio di affrancamento dalla tirannide, che si fa risalire al Medioevo”. Così venne presentata all’attenzione della Consulta la proposta per un omaggio alla manifestazione di Ivrea (Torino). Proposta che ottenne il via libera ministeriale ed uscirà, come 60 centesimi tirato in quattro milioni di pezzi, il prossimo 20 febbraio nell’ambito della serie “Folclore”.

La vignetta -specifica Poste italiane- offre “una scena della «battaglia delle arance», il momento più spettacolare”, ambientata sullo sfondo del municipio di piazza Vittorio Emanuele. In alto a destra svetta la figura della Mugnaia, eroina e personaggio simbolo dell’evento. Il bollettino illustrativo è del sindaco, Carlo Della Pepa, al tempo stesso presidente della Fondazione intitolata alla ricorrenza. L’annullo fdc sarà disponibile allo sportello filatelico cittadino.

Un tributo controverso, proprio per quella “battaglia delle arance” durante la quale i partecipanti si lanciano gli agrumi. Le sue origini -si legge nel “Cerimoniale”- “vanno collocate nel periodo compreso tra gli anni Trenta e Sessanta dell’Ottocento. Quello che nasce in tale contesto è un gioco cortese, quasi cavalleresco, ma ben presto «l’abbarruffata ragazzaglia» cittadina, come testualmente recitano i documenti dell’epoca, ne assumerà in proprio la gestione, e lo trasformerà in una semicruenta battaglia”. La versione odierna “è testimone di una storia che si sviluppa sull’arco temporale e culturale di due secoli: l’Ottocento e il Novecento. Un gesto di omaggio, un atto di violenza”.

“L’anno scorso -assicura l’Ansa- ne sono volate giù dai carri 380 tonnellate, lanciate da quasi seimila tiratori appartenenti alle nove squadre dei nove rioni eporediesi. Quest’anno ci si tira arance dal 6 all’8 marzo, calzando l’obbligatorio berretto rosso che ricorda la dominazione frigia”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Un_francobollo_per_chi_tira_arance/9716