Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

15 Feb 2011 - ore 10:45
Feb 15 2011
10:45

Notizie dall'Italia

Più formazione e fiducia contro la e-pirateria

Uno studio mette a fuoco l’attuale situazione in fatto di crimine informatico. In aumento le denunce di privati ed aziende


Poste italiane è tra i sostenitori della Eectf

Alzi la mano chi, usando le e-mail, non ne ha mai ricevuta una con obiettivi fraudolenti. Alcune si notano subito, altre sono un po’ più plausibili, e può capitare di cascarci.

“La criminalità informatica -spiegano da Poste italiane, esse stesse vittime del fenomeno- agisce in modo estremamente articolato e differenziato per modalità e tempistiche, con obiettivi sempre più spiccatamente economici e per questo è indispensabile il più rapido scambio di informazioni tra tutti gli operatori della sicurezza sul web per studiare adeguate misure di prevenzione e contrasto”.

Non a caso, la European electronic crime task force (Eectf), istituita nel 2009 a Roma tra la società diretta da Massimo Sarmi, Polizia di stato e United States secret service, ha svolto uno studio sulle frodi informatiche.

Il lavoro sottolinea quanto sia importante la formazione per affinare le capacità di indagine e prevenzione contro il crimine informatico, mettendo inoltre in evidenza la sempre maggiore fiducia di imprese e organismi istituzionali nelle Forze di polizia che combattono il fenomeno, visto che sono in aumento le denunce sia dei privati sia delle aziende.

La ricerca -ha detto lo stesso amministratore delegato Sarmi- dimostra “il credito scientifico che cittadini, imprese, istituzioni, specialisti e forze investigative attribuiscono a organismi come la Eectf per il suo ruolo di sede di condivisione di informazioni e di elaborazione di strategie per la sicurezza delle comunicazioni digitali”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/Pi___formazione_e_fiducia_contro_la_e_pirateria/9786