quotidiano online
direttore responsabile Fabio Bonacina

24785 news dall'8/3/2003

Con quattro francobolli disponibili da oggi, la Grecia commemora quella che definisce “catastrofe dell’Asia Minore”

Oggi l’emissione
Oggi l’emissione

In Grecia la chiamano “catastrofe dell’Asia Minore”; ebbe come conseguenza lo scambio di popolazioni avvenuto dopo la guerra del 1919-1922 contro la costituenda Turchia; è ritenuto uno degli eventi principali della storia nazionale moderna.

Per il centesimo anniversario, oggi Atene ha emesso quattro francobolli, su cui è intervenuta Myrsini Vardopoulou. Raffigurano i primi e più importanti insediamenti di rifugiati urbani del Paese, ovvero Kaisariani (nel valore da 0,90 euro), Kokinia (1,50), Vyronas (2,50) e Nea Ionia (3,40). Tali abitati vennero fondati nel 1923 e hanno ospitato un numero significativo di persone che arrivavano in barca al porto del Pireo.

Sono tra le decine di centri creati negli anni Venti; formarono un anello di alloggi intorno alla capitale e appunto al Pireo. Nella maggior parte dei casi sono stati realizzati in aree non sviluppate, nel tempo evolvendosi in città e amministrativamente in comuni.

I francobolli citano gli insediamenti di Kaisariani (taglio da 0,90 euro), Kokinia (1,50), Vyronas (2,50) e Nea Ionia (3,40)
I francobolli citano gli insediamenti di Kaisariani (taglio da 0,90 euro), Kokinia (1,50), Vyronas (2,50) e Nea Ionia (3,40)



Copyright © 2022 - 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003
registrazione Tribunale di Modena n.1854 del 4 dicembre 2007
direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti
Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46
41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06
Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v.
Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366
P.IVA IT-01917080366
Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da fabioferrero.it.
Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright. In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it
Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento. Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.