Siamo lieti di inviarle le notizie diffuse nell'ultima settimana da "Vaccari news".
Se desidera conoscerle in tempo reale, in qualsiasi momento può visitare la pagina www.vaccarinews.it, dove può trovare gratuitamente anche:

  • i programmi aggiornati di Italia, San Marino, Vaticano e Smom;
  • l'archivio di tutte le informazioni che abbiamo diffuso nel tempo (è possibile fare ricerche sia in ordine cronologico, sia per parola chiave, sia per area);
  • i comunicati diramati alla stampa;
  • l'elenco dei prossimi appuntamenti (mostre ed eventi).
Buona lettura
Lo staff di "Vaccari news"

Set 12 2003 - 00:00

Appuntamenti

Al via la tre giorni preolimpica

Uno dei due annulli

Si apre oggi a Sestri Levante (Genova) l’esposizione filatelica “Sestri 2003 - Verso Atene 2004”, che vede protagoniste le specialità storia postale moderna, tematica, maximafilia, aerofilatelia, astrofilatelia. In tale contesto avverrà la selezione degli studi a tema sportivo che parteciperanno l’anno prossimo alla Olimphilex di Atene.

Organizzato dal Circolo filatelico numismatico “Baia delle Favole” in collaborazione con l’Unione filatelica ligure, l’allestimento si trova presso l’Abbazia dell'Annunziata in via Portobello; resterà aperto fino al giorno 14, dalle ore 9 alle 18 (domenica chiusura alle 15; l’ingresso è libero).

A valutare i lavori presentati saranno i giurati Pierangelo Brivio, Lorenzo Carra, Adolfo Franchi, Costantino Gironi, Giovanni Martina, Giancarlo Morolli, Gianfranco Poggi, Silvano Sorani e Maurizio Tecardi.

Due gli annulli programmati, uno oggi e l’altro domani.


Il sito del Circolo "Baia delle Favole"
Set 11 2003 - 11:10

Notizie dall'Italia

Dall’annullo chiesto dagli organizzatori scompare la parola "mafia"

È polemica per l’annullo chiesto dal Centro di accoglienza Padre Nostro – onlus, programmato a Palermo lunedì 15 settembre in ricordo di don Pino Puglisi.

“Con un'interrogazione parlamentare- scrive oggi il quotidiano «La Sicilia»- presentata al ministro delle Comunicazioni, Gasparri, Carlo Vizzini (Fi), componente della commissione Antimafia, definisce «vergognosa» la scomparsa della parola «mafia» dall'annullo speciale realizzato per la commemorazione di Don Pino Puglisi, ucciso da Cosa Nostra il 15 settembre del 1993. Vizzini chiede al ministro di «conoscere quali iniziative si intendono adottare per comprendere le reali motivazioni che possano avere indotto da parte di Poste Italiane un comportamento che appare vergognoso ed offensivo verso tutti i palermitani impegnati nella lotta alla mafia». «L'eccidio di Don Puglisi - scrive ancora il senatore di Forza Italia nell'interrogazione - infatti è ormai in tutta la nazione un simbolo forte dell'antimafia che ha visto un impegno di prima linea anche da parte di coraggiosi sacerdoti. Il volere ricordare il decennale del delitto senza evocare la lotta alla mafia come causa della stessa rischia, pertanto, di trasformarsi in un modo per dimenticare». Vizzini chiede che «non sia consentito a nessuno di nascondersi dietro 'motivi grafici' per oscurare il nome di un anniversario, 'la mafia', combattendo contro la quale sono caduti servitori dello Stato, servitori di Dio e comuni cittadini ai quali rendiamo onore proprio per questo». La versione originaria dell'annullo speciale del Centro Padre Nostro prevedeva infatti- spiega Vizzini- la didascalia «Il 15 settembre 1993 viene ucciso dalla mafia Padre Pino Puglisi», mentre il testo contenuto sul timbro riporterà semplicemente la dicitura «il martirio di Don Pino Puglisi. Nel decimo anniversario ne fa memoria»”.

La polemica, tuttavia, non scalfisce il secondo annullo, impiegato lo stesso giorno a Godrano (Palermo) e richiesto dal parroco della cittadina.


I due annulli per don Puglisi
Set 11 2003 - 00:00

Dall'estero

Anche le poste Usa sottolineano l’11 settembre

Un’aquila in volo che trasporta un nastrino: è l’omaggio marcofilo che oggi verrà utilizzato a Easton, Maryland, per ricordare l’11 settembre 2001. Alla celebrazione, come è sottolineato nel testo, si unisce l’intera contea statunitense di Talbot.

A Shanksville (Pennsylvania), invece, attraverso la “Torcia della Libertà” ci si concentra sugli “eroi americani del volo 93, che non saranno mai dimenticati”. L’aereo contrassegnato United Airlines 93 è l'unico dei quattro velivoli dirottati in quelle ore a non aver colpito alcun obiettivo, cadendo nella contea di Somerset, in Pennsylvania, vicino alla città di Pittsburgh.

In questi giorni sono attese ulteriori celebrazioni marcofile.


I due annulli
Set 10 2003 - 00:00

Notizie da Vaccari

On line da sei mesi - "Vaccari news" supera i 270 "lanci"

Sei candeline sulla torta ed ognuna rappresenta un mese. Compie infatti metà anno “Vaccari news”, la testata elettronica quotidiana di Vaccari srl che porta sui computer degli appassionati quanto succede nel mondo della filatelia.

“Un lavoro impegnativo, conferma la responsabile editoriale, Valeria Vaccari, perché la nostra volontà è mantenere costantemente aggiornati i lettori. Ed è quello che pensiamo di aver fatto dalla metà di marzo ad oggi. Senza fermarci mai, nemmeno la domenica o durante le vacanze. Ogni giorno abbiamo proposto almeno una notizia riguardante il mondo dei francobolli, superando già i 270 «lanci». E distinguendoci per tempestività e precisione: il nostro servizio, completamente gratuito, opera a 360 gradi, spesso giocando sul filo dei minuti. È per questo che abbiamo voluto caratterizzarci con lo slogan «La filatelia in tempo reale»”.

Sul video del proprio computer, semplicemente collegandosi al sito www.vaccarinews.it, si possono consultare le schede di tutte le novità tricolori (qualche volta diffuse persino prima… dell’ufficio stampa di Poste italiane), ma anche di San Marino e Vaticano, i principali appuntamenti del settore, le notizie sui collezionisti, le segnalazioni dei nuovi libri, le curiosità straniere… insomma, tutto quello che potrebbe interessare il filatelista e anche qualcosa in più.

“Operiamo- continua Valeria Vaccari- su due strade: le informazioni specializzate per chi è già appassionato e quelle più divulgative rivolte al navigatore curioso. Ecco perché spesso i testi sono abbinati a immagini o a collegamenti elettronici con siti di approfondimento. Una formula che sembra indovinata, vista la sequenza di notizie diffuse da «Vaccari news» e riprese da altre testate: persino l’Ansa ha mostrato di consultare le nostre news, mentre tra gli iscritti alla newsletter vi sono editori italiani e stranieri”.


L'archivio
Set 09 2003 - 00:00

Dall'estero

Dalla Francia l’omaggio al "Leone del Panshir"

Il francobollo

Avrebbe compiuto cinquant’anni nel 2003. Ahmad Shah Massud, più noto come il “Leone del Panshir”, è stato il protagonista afgano della resistenza contro, fra l’altro, i sovietici prima ed i talebani poi. Ucciso in un attentato due giorni prima l’attacco dell’11 settembre 2001.

Ed ora ricordato a Parigi da un fuori programma, voluto in primavera dal ministro all’Industria ed alla Posta Nicole Fontaine. La cartavalore è da oggi in vendita anticipata (costa mezzo euro); sarà disponibile in tutti gli uffici postali francesi domani.

Semplice l’immagine riprodotta nella vignetta, firmata da Marc Taraskoff: è “il progetto- ha detto il diretto interessato- più realista che abbia mai eseguito. Ho voluto restituire lo sguardo di un uomo degno, che si è battuto prima di tutto per la libertà”.


Set 08 2003 - 15:20

Emissioni Italia

Con il francobollo per la Vallecchi protagonista la cultura italiana del Novecento

Il francobollo

Riproduce il busto di Attilio Vallecchi e, sullo sfondo, la testata della rivista «Leonardo» il 41 centesimi che l’Italia ha programmato il 27 settembre per ricordare l’ormai secolare vita della casa editrice fiorentina.

“Attilio Vallecchi- ricordano alla stessa azienda- inizia la sua attività come tipografo, agli albori del '900 affiancando giovani letterari destinati a diventare famosi, come Ardengo Soffici e Giovanni Papini. Diventa poi lui stesso editore in un clima culturale diviso fra spinte avanguardiste e tradizione. Grazie a riviste quali il "Leonardo", "Lacerba", la "Voce", "Il Selvaggio" e il quindicinale in francese "La Vraie Italie", la Vallecchi degli anni Venti si fa portavoce internazionale delle correnti letterarie e filosofiche del primo Novecento”.

Tra gli autori che vi ruotano intorno vi sono Palazzeschi, Tozzi, Slataper, Marinetti, Ungaretti, Prezzolini, Viviani, Bargellini e Malaparte, nonché Michelstaedter, Croce e Gentile. Senza naturalmente dimenticare collaboratori artistici di spicco, come Picasso, De Chirico, Boccioni, Carrà e Rosai. Dopo la guerra ad Attilio subentra il figlio Enrico, che “continua sulle tracce segnate dal padre e consente alla Vallecchi di ampliare sempre più l'area di interesse e di diffusione culturale”.

La Vallecchi del terzo millennio “si ripropone come ideale trait d'union fra la tradizione alta del Novecento italiano e i nuovi scenari aperti dal dibattito culturale mondiale contemporaneo”.


Il sito della Vallecchi
Set 08 2003 - 00:00

Notizie dall'Italia

Due annulli per ricordare la corazzata "Roma"

I due annulli

Ci sarà anche il presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, ad onorare domani i 1.253 marinai della corazzata “Roma”, morti il 9 settembre 1943 durante un attacco compiuto dalla Aviazione tedesca. Uno dei primissimi episodi che, dopo la comunicazione pubblica dell’armistizio, videro gli ex alleati combattere su due fronti opposti.

Il fatto verrà ricordato da due annulli, in uso a Porto Torres e La Maddalena. Il primo richiesto dall’Amministrazione comunale, il secondo dal Circolo filatelico maddalenino. Entrambi possono essere richiesti a Poste italiane (servizio commerciale - filatelia, piazza Rosario, 07100 Sassari, telefono 079.28.21.299) entro il 25 ottobre. Nella seconda località verrà allestita anche una mostra filatelica dedicata a studi sulla Seconda guerra mondiale.


Set 07 2003 - 00:00

Appuntamenti

A scuola di... lettere

L’immagine scelta per caratterizzare l’iniziativa

Una settimana di “full immersion” per riscoprire come si scrive e, soprattutto, si scriveva. La propongono, da lunedì 8 settembre, l’Istituto di studi storici postali e l’Archivio di Stato pratesi.

“Scrittura e comunicazione – I carteggi pubblici e privati dal Medioevo all’età contemporanea”, questo il titolo del seminario di specializzazione, affronterà il tema a 360 gradi: analizzando formule e grammatiche, stili e tecniche di crittografia, archivi d’affari e carteggi femminili. Fino a giungere all’oggi, osservando come la pubblica amministrazione si stia evolvendo davanti all’informatica.

L’iniziativa, patrocinata da Provincia, Comune ed Associazione nazionale archivisti italiani, è di tipo residenziale e si articolerà in quarantaquattro ore di lezione, concludendosi sabato 13 settembre. Per informazioni, telefono 0574.60.45.71.


Il programma (in pdf)
Set 06 2003 - 00:00

Libri e cataloghi

Cataloghi Bolaffi: ritocchi medi del 5% per i "protagonisti di vaglio"

Il catalogo

“Un discreto successo”, tanto che le precedenti tirature sono andate esaurite. Così Lorenzo Dellavalle, amministratore delegato della Bolaffi, presenta l’edizione 2004 del “Flash”: in quasi 400 pagine A4 Italia, San Marino e Vaticano completi (prezzo di copertina 10,00 euro).

Se viene sostanzialmente confermata l’impostazione precedente, il volume offre “un’informazione sobria” e considera “aumenti su tutta intera l’area italiana, compresa la Repubblica, in determinati francobolli”.

La casa torinese ha rivalutato le serie chiave mediamente del 5%, con punte che vanno oltre il 10%. “In tempi di bassa inflazione- aggiunge lo stesso Alberto Bolaffi- come quelli che stiamo vivendo, è quindi bene segnalare che un aumento «virtuoso» (come avvenuto in questi ultimi anni, nell’ordine del 5%) rappresenta un indice molto più espressivo del buon andamento del nostro mercato di quanto non lo fossero aumenti più vistosi, ma avvenuti in anni in cui la nostra inflazione raggiungeva le due cifre”.


Set 05 2003 - 13:56

Notizie dall'Italia

Anche efficienza e trasparenza sfruttano la posta

“L’Amministrazione comunale intende raccogliere direttamente dai cittadini, scelti casualmente su un campione statisticamente selezionato, le opinioni sulla qualità di alcuni servizi comunali per renderli più aderenti alle Vostre esigenze”.

Comincia così la lettera del sindaco di Bollate (Milano), Giovanni Nizzola. Lettera che accompagna un questionario per conoscere il parere dei cittadini sulle prestazioni offerte dall’ente.

Agli abitanti viene chiesto qualche minuto di attenzione per leggere le domande e scrivere le risposte. Ma non vengono domandati i soldi dei francobolli da utilizzare per restituire il modulo: nel plico, infatti, trovano anche una busta preaffrancata.


Il sito del Comune
La busta preaffrancata
Se ricevete questa mail è perché vi siete iscritti a Vaccari news
Per ISCRIVERSI, CANCELLARSI o MODIFICARE l'indirizzo email basta collegarsi qui http://www.vaccari.it/_ISCRIVITIVNEWS

Copyright © 2019 - 2003 Vaccari srl - tutti i diritti riservati
registrazione Tribunale di Modena n. 1854 del 4 dicembre 2007
direttore responsabile Fabio Bonacina
Tutto il contenuto di questa newsletter, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati. Redazione: info@vaccari.it

VACCARI srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel. (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157